Grottammare, confermata la Chiusura della chiesa di San Martino, San Pio V resta al momento inagibile

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
Don Giovanni Don PietroGROTTAMMARE – “Con dispiacere comunico che la chiesa di San Martino rimarrà chiusa per un periodo che non riusciamo ora a determinare”.
Con queste parole si apre la comunicazione ufficiale del parroco Don Dino Pirri.
Don Dino prosegue: “Lunedì è convocato in forma straordinaria il Consiglio pastorale e il Consiglio affari economici, per trovare adeguate soluzioni.
Ringraziamo il Signore, perché a differenza di molte parrocchie della diocesi abbiamo ancora una chiesa agibile per celebrare l’eucaristia”.
Tutte le celebrazioni si svolgeranno nella chiesa di Madonna della Speranza, con i seguenti orari:
- feriale: 7,30 – 17
- festivo (sabato e vigilie): 18
- festivo (domenica e solennità): 8,30 – 10 – 11,30 – 18
Infatti dalla scossa del 30 ottobre anche il parroco emerito Don Pietro Rossi, che quotidianamente presiedeva la Santa Messa presso la Chiesa di San Martino, proseguirà a celebrare presso la Chiesa Parrocchiale Madonna della Speranza.
Proseguono invece i lavori presso la Chiesa di San Pio V per farla tornare agibile nel più breve tempo possibile
Le messe festive vengono celebrate nella sala Verdecchia in via del Mercato, 20 (ex Cinema Sibilla) secondo il consueto orario: 7.30 – 10.00 – 11.30 – 18.30.
Per le messe feriali:
ore 7.20 istituto di Carità suore di S. Maria in via Cairoli, 48
ore 18.30 sala Verdecchia in via del Mercato, 20 (ex Cinema Sibilla)

Per le confessioni don Giovanni è disponibile nei locali della sacrestia nei giorni feriali dalle 16.00, accesso da via Cairoli.
Nei giorni festivi presso la sala Verdecchia, centro pastorale via del mercato

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>