San Benedetto, città capofila per l’integrazioni dei sistemi informatici Marchigiani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PiuntiSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Presentato nel pomeriggio di ieri, nella sala consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, il progetto di aggregazione dei comuni “Sud Marche” per la partecipazione congiunta al bando di finanziamento Regionale POR FESR 2014 – 2020 – Asse 2 – OS 6 – annualità 2016 che prevede “Azioni a supporto dell’integrazione dei sistemi della Pubblica Amministrazione locale per la gestione dei servizi di E_Government e per la pubblicazione dei dati aperti e la valorizzazione del patrimonio pubblico (Open Data) degli Enti marchigiani”.

In sostanza, la riunione mirava a raccogliere le adesioni dei Comuni al fine di ottenere il finanziamento al 100% degli investimenti necessari ad integrare i dati dei sistemi informatici dei Comuni aderenti della Regione Marche.

Punti di forza del progetto che si sta costituendo sono il dialogo fra i sistemi informatici dei comuni del territorio e l’inizio di un dialogo che genererebbe un inevitabile riscontro positivo, in particolar modo per i comuni più piccoli che non hanno un servizio informatico, ma in generale per l’intero territorio che, con San Benedetto del Tronto capofila, punterebbe a tornare protagonista nella nostra Regione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>