Terremoto, la CEI stanzia 50.000€ per l’emergenza in diocesi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

TerremotoDIOCESI – La Conferenza Episcopale Italiana ha fatto pervenire, tramite Caritas italiana, al Vescovo Mons. Carlo Bresciani la somma di 50.000,00€ da poter utilizzare per urgenti e immediate iniziative di sostegno alle persone colpite dal sisma, cosa che viene fatta attraverso la caritas diocesana.
Si tratta di somma che proviene dall’8×1000 e che viene utilizzata per le emergenze della carità che, naturalmente, dovranno essere debitamente rendicontate.
Il vescovo Bresciani ringrazia la Conferenza Episcopale Italiana e Caritas Italiana per questo importante segno di pronta vicinanza alle persone della nostra diocesi colpite dal sisma.
Ringrazia altresì i molti italiani che, avendo destinato l’8×1000 alla Chiesa cattolica attraverso la firma nella dichiarazione dei redditi, hanno reso possibile questo cospicuo e immediato aiuto alle necessità urgenti di chi si è trovato improvvisamente senza casa e, quindi, senza mezzi di prima necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *