Al Vivaldi torna il progetto “Nati per la musica”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

VivaldiSAN BENEDETTO DEL TRONTO - L’Istituto Musicale Antonio Vivaldi, grazie alla volontà espressa dal nuovo Consiglio di Amministrazione (Presidente Simone Cannelli, Consiglieri Paola Olivieri e Francesco Romano) e dal Commissario Liquidatore del Consorzio (Antonio Rosati), anche quest’anno aderisce  e sostiene  il progetto Nati per la Musica”.

Promosso dall’”Associazione Culturale pediatri” (ACP) e dal “Centro per la Salute del Bambino” onlus (CSB) e in  collaborazione con l’”Associazione Italiana Biblioteche” (AIB) ha ottenuto, nel 2007, il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Nati per la Musica” (www.natiperlamusica.org) è un progetto per la diffusione della musica da 0 a 3 anni e per le mamme in attesa (dal 6° mese). Si propone di accostare fin dal periodo prenatale il bambino al mondo dei suoni e alla musica. Quest’ultima dovrebbe essere una pratica quotidiana coltivata in famiglia fin dalla primissima infanzia. Essa favorisce, infatti, uno sviluppo equilibrato e armonico, agisce sugli stati d’animo più profondi e sulle emozioni,  è nutrimento della mente e dello spirito; è anche divertimento, gioco, stimolo per sviluppare le potenzialità espressive e creative della persona. Fare musica in famiglia, giocando con la voce, con i suoni, rafforza il legame affettivo tra genitore e figlio ed è fonte di benessere per entrambi.

L’Istituto Vivaldi da anni  promuove e diffonde la musica per i piccoli (dai 4 ai 7 anni) con il “Corso di Propedeutica Musicale” e con interventi presso le Scuole dell’Infanzia e Primarie della città. “Nati per la Musica” coinvolge bambini molto piccoli, rimasti finora esclusi da qualsiasi esperienza musicale.

La responsabile del progetto è la Prof.ssa Emanuela Marcattili con la collaborazione della Prof.ssa  Mariacristina Vallese, entrambe  insegnanti  di Propedeutica al  Vivaldi. Collaborano  gratuitamente  ai laboratori la  pediatra Dott.ssa Aurora Bottiglieri (referente “Nati per Leggere” accreditata “Nati per la Musica”), l’ostetrica  Dott.ssa Marta Rosati (accreditata NpM, specializzata in Massaggio Infantile), Lidia Pignati (lettrice volontaria Nati per Leggere e accreditata NpM) e alcuni musicisti dell’Istituto Vivaldi che donano ai piccoli e alle loro famiglie splendidi momenti di musica dal vivo. Non meno importante  è il rapporto  con la  Biblioteca “G.Lesca” per l’acquisto di volumi dedicati al rapporto musica-parola, per  la creazione di bibliografie e l’organizzazione degli incontri formativi.

Il primo incontro Nati per la Musica  si terrà presso l’Istituto Musicale Vivaldi nell’Auditorium Silvio Giorgetti, nella mattina del 5 novembre 2016.

A fare gli onori di casa la Coordinatrice dell’Istituto M° Daniela Tremaroli; dopo il saluto dell’Assessore alla Cultura Dott.ssa Annalisa Ruggeri, verranno ribadite le finalità e le modalità operative  del progetto con gli interventi delle Pediatre Dott.sse Laura Olimpi (referente regionale NpM e NpL) e Aurora Bottiglieri.

Di seguito un piccolo concerto  e i laboratori per i piccoli ai quali parteciperanno, previa prenotazione, mamme in attesa ( dal 6° mese), bambini da 0 a 12 mesi e da 12 a 36 mesi. Ospiti graditissimi saranno anche le famiglie con bambini piccoli di Accumoli, che risiedono temporaneamente nelle strutture alberghiere della nostra città.

Gli appuntamenti successivi con “Nati per la Musica” saranno i seguenti: 26 novembre, 3 e 17 dicembre, 14 e 28 gennaio, 4 e 18 febbraio, 4 e 18 marzo, 8 e 29 aprile e per finire il 13 maggio.

Insomma un’iniziativa di rara qualità ed interesse da non perdere assolutamente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>