Terremoto, edifici pubblici senza danni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Nessun danneggiamento agli edifici pubblici del comune di Grottammare: è questo l’esito dei sopralluoghi effettuati nel corso della mattinata dai tecnici comunali, all’indomani delle forti scosse di terremoto con epicentro nel Maceratese ma chiaramente avvertite anche in Città.

Dopo aver attivato il Centro operativo comunale di Protezione Civile, nel corso della serata di ieri (mercoledì 26 ottobre, ndr) il Sindaco Enrico Piergallini aveva disposto la chiusura delle scuole per permettere i controlli necessari a verificare lo stato degli immobili che ospitano le attività didattiche.

Questa mattina, dunque, i tecnici comunali delle aree Manutenzione/Patrimonio e Lavori Pubblici hanno provveduto ad eseguire tali accertamenti negli edifici scolastici e in tutti gli altri edifici pubblici.

Il giro è iniziato dalla Scuola Speranza, le tappe successive sono state: Scuola dell’infanzia via Battisti, Biblioteca comunale, Asilo nido Pollicino, Scuola via Toscanini, centro giovani DepArt, Informagiovani, Centro anziani pineta Ricciotti, Ludoteca Stile Libero, Scuola Ischia I, Ludoteca L’isola che c’è, Scuola via Alighieri, Centro anziani via Firenze e Centro sociale via Bruni, dove è stato disposto un ulteriore accertamento per via di un pilastro rovinato. Nei prossimi giorni i controlli verranno estesi anche alle strutture museali.

Le verifiche si sono concluse intorno alle ore 14 con esiti favorevoli. Domani, pertanto, potranno riprendere regolarmente anche le attività scolastiche.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>