Francesco raccomanda la preghiera del Rosario

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Zenit

Alla fine del mese di ottobre – periodo mariano per eccellenza assieme a maggio – papa Francesco ha raccomandato la recita della “preghiera del rosario”.

Al termine dell’Udienza Generale odierna, al momento del consueto saluto ai giovani, ai malati e agli sposi novelli, il Santo Padre ha indicato questa “semplice preghiera mariana”, perché indichi ai giovani “la strada per interpretare la volontà di Dio” nella loro vita.

Agli ammalati ha raccomandato il rosario perché “porta con sé la consolazione per la mente ed il cuore”, mentre agli sposi novelli ha augurato che questa preghiera mariana diventi “un momento privilegiato di intimità spirituale nella vostra nuova famiglia”.

Precedentemente, salutando i pellegrini polacchi, il Papa aveva definito il rosario “una sintesi della Divina misericordia”, nei cui misteri, “con Maria, contempliamo la vita di Gesù che irradia la misericordia del Padre stesso”.

Appena pochi giorni fa, in un tweet, il Pontefice scriveva: “Il Rosario è la preghiera che accompagna sempre la mia vita; è anche la preghiera dei semplici e dei santi… è la preghiera del mio cuore”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>