Attivato il Corso “Coro di Voci Bianche” all’Istituto Vivaldi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Presso l’Istituto Musicale Antonio Vivaldi sono aperte le iscrizioni al “Coro di Voci Bianche Vivaldi”, dedicato ai bambini dai 7 ai 12 anni.

Si rafforza quindi l’offerta formativa che lo storico Istituto Sambenedettese offre a tutto il  territorio: si parte con “Nati per la Musica” da 0 a 3 anni, si prosegue con la “Propedeutica Musicale” da 4 a 7 anni,  per poi eventualmente scegliere il “Coro di Voci Bianche Vivaldi” e/o l’apprendimento di uno strumento musicale (Corsi Classici: canto lirico, chitarra, clarinetto, corno, fagotto,  fisarmonica, flauto, oboe, organo, pianoforte, percussioni, sassofono, tromba, trombone, viola, violino, violoncello e contrabbasso. Corsi Moderni: basso, batteria, canto, chitarra elettrica, jazz, tastiere).

Negli ultimi anni in Italia è cresciuta la partecipazione all’attività corale giovanile ed è incrementato l’interesse alla valorizzazione del settore da parte dei più prestigiosi teatri e conservatori del bel Paese.

Il ritorno alla coralità infantile rappresenta il desiderio delle famiglie di formare educando al bel canto, ma anche ai valori democratici e al rispetto civico.

Il significato e l’importanza di un coro di voci bianche va al di là del puro apprendimento musicale; per i suoi componenti il coro funge da mezzo di educazione civile, nel rispetto del lavoro della comunità corale e del direttore; valorizza la musica come arte e scienza; rappresenta una tra le tante forme di conoscenza musicale.

Didatticamente il coro offre la possibilità di impostare la voce gradualmente attraverso la lettura e il canto di un testo, di migliorare la percezione sensoriale, affettiva, emotiva ed interpretativa, di perfezionare la coordinazione motoria laterale e bilaterale, di aumentare i tempi di attenzione, di concentrazione e la memoria.

Far parte di un coro prevede lo studio della tecnica vocale di base, l’apprendimento delle forme e della struttura della notazione musicale ma anche lo sviluppo della pratica vocale d’insieme che rappresenta un potentissimo mezzo di educazione civile.

Quindi un’esperienza unica ed imperdibile, oggi a disposizione di tutte le famiglie della nostra città e del suo comprensorio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>