Assisi: giovedì 27 il convegno “Un Piano Marshall di microimprese in Africa e Medio Oriente” e preghiera

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Nella cornice del 30° anniversario dello Spirito di Assisi, la Sala stampa del Sacro Convento ospiterà oggi giovedì 27 ottobre il convegno “Un ‘Piano Marshall’ di microimprese in Africa e medio oriente”, organizzato dal Comitato per una Civiltà dell’Amore per parlare anche de “La strategia di pace dei volontari delle religioni abramitiche intorno al Mediterraneo”. A partire dalle 10, dopo i saluti del vescovo di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino, e di padre Egidio Canil, del Sacro Convento, sarà Giuseppe Rotunno, segretario nazionale del Comitato per una Civiltà dell’Amore ad introdurre l’intervento di Marco D’Agostini, dell’Associazione Piergiorgio Frassati, sul piano dell’Unione Europea per l’Africa ed il Medio Oriente. Seguirà una tavola rotonda di volontari delle tre religioni abramitiche intorno al Mediterraneo a cui parteciperanno Rocco Morelli, in rappresentanza della comunità cristiana, Fabrizio Federici, della Comunità del Mondo Arabo in Italia, ai quali si aggiungerà la lettura di una testimonianza di un rappresentante della comunità ebraica. Saranno poi presentate testimonianze della società civile: i coniugi Rosaria Prine e Arne Utemark, Carlo De Masi, Paolo Pauselli e don Mauro Ermanno Salciarini. Ci si avvicinerà così alla giornata di preghiera, che vedrà coinvolti diversi luoghi della città di Assisi e che vivrà il momento importante a partire dalle 15 in piazza San Rufino, con il saluto del sindaco Stefania Proietti e l’accensione e la consegna della lampada dello “Spirito di Assisi”. Nel Chiostro del Museo diocesano, Annarita Caponera parlerà delle religioni che pregano, digiunano, fanno pellegrinaggi. Seguirà un’invocazione degli ebrei per la pace, con un messaggio del Rav Joseph Levi. Quindi, presso l’auditorium Padre Nicolini, si terrà un secondo momento di invocazione della pace da parte dei musulmani con gli Imam Abdel Qader e Nader Akkad. Alle 17.15, poi, nella Basilica di Santa Chiara ci saranno le invocazioni ecumeniche dei cristiani per la pace, alla presenza della Comunità Valdese, col pastore Pawel Gajevski, di quella Anglicana ,con fr. Andrew Mayes, degli Ortodossi, con padre Ionut Radu e padre Vladimir Laiba. Per i cattolici, sarà presente l’arcivescovo Sorrentino. Al termine i “Ragazzi per un Mondo unito” del Movimento dei Focolari consegneranno il simbolo della pace.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>