Vescovi argentini: incontro con Papa Francesco “fraterno e vivace”. Rinnovato invito ad accoglierlo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Papa VescoviIl Comitato esecutivo della Conferenza episcopale argentina ha incontrato stamattina Papa Francesco nel Palazzo apostolico, un incontro “fraterno e vivace”, caratterizzato da “allegria e spirito”. Così lo descrivono i vescovi, che hanno rinnovato al Papa l’invito ad accoglierlo in visita ufficiale in Argentina. L’incontro, informano in una nota pervenuta al Sir, “è durato più di 40 minuti e i vescovi hanno parlato con il Santo Padre di questioni relative alla vita pastorale della Chiesa nel nostro Paese. Si è parlato delle iniziative svolte nell’ambito dell’Anno Santo della Misericordia e di come sono state vissute nelle diocesi e comunità”. Prima di partecipare alla Messa di ringraziamento per la canonizzazione del cura Brochero i vescovi hanno donato al Papa una scultura realizzata dallo stesso Brochero. Erano presenti il presidente dei vescovi argentini mons. José María Arancedo, arcivescovo di Santa Fe; il cardinale Mario Poli, arcivescovo di Buenos Aires e vice presidente della Cea;  monsignor Mario Cargnello, vice presidente e arcivescovo di Salta; il segretario generale monsignor Carlos H. Malfa, vescovo di Chascomús.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *