FOTO Acquaviva, evviva il “Circo” ACR

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Sabato 8 ottobre alle 15:30 in piazza san Niccolò ad Acquaviva Picena i catechisti, gli educatori e gli animatori insieme al parroco don Alfredo hanno accolto tutti i bambini delle elementari e i ragazzi delle medie per dare il via al primo spettacolo del “Circo Acquaviva ACR”. I bambini e i ragazzi non sono stati semplici spettatori, ma sono invece stati invitati ad essere essi stessi protagonisti. Un primo momento è stato dedicato alle iscrizioni nei vari gruppi di catechismo, tutto mentre si ascoltava l’inno ACR “Circondati di gioia”. Durante l’ascolto, alcune animatrici vestite da clown, hanno invitato tutti a ballare con loro.

Ciascun gruppo formato ha preso un nome differente: giocolieri, trapezisti, illusionisti, acrobati, equilibristi, clown, domatori e prestigiatori.

Un secondo momento è stato dedicato ai laboratori di giocoleria e di prove di abilità circensi. In un luogo differente è stato allestito un laboratorio di clowneria. Tutta la piazza in pochi minuti si è riempita di colori, allegria e magia. Anche il vescovo Mons. Gestori ha voluto salutare l’allegra compagnia.

Verso le 17:30 è stata servita la merenda su dei vassoi addobbati per l’occasione. In seguito sono stati regalati ai bambini i classici nasi rossi dei clown.

Alle 18:15 sono iniziati i preparativi per la Celebrazione Eucaristica presieduta dal parroco e animata dai bambini con i genitori e dal coro della Messa delle 9:30.

Nell’omelia don Alfredo ha ricordato tre cose in particolare: quello di  essere sempre gioiosi e di portare a tutti la gioia del Cristo Risorto, poi ha ricordato l’importanza dell’impegno da applicare ad ogni azione quotidiana. Il consiglio è stato quello di dare sempre il meglio a seconda delle capacità di ognuno e infine di essere tutti una grande famiglia, dove ci si aiuta l’un l’altro, perché insieme si diventa migliori.

Don Alfredo poi ha benedetto tutti i catechisti, gli educatori e gli animatori.

 

Patrizia Neroni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>