FOTO Montelparo, grande Festa in onore di San Michele Arcangelo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giuseppe Mariucci.

MONTELPARO – Seppur in situazione di emergenza, per mancanza di Chiese tutte chiuse con ordinanza post-terremoto, ma soprattutto per la perdurante impossibilità di non poter usufruire di quella del patrono San Michele Arcangelo (chiusa per lavori da tempo e già prima del sisma), anche quest’anno la festa del patrono a Montelparo ha avuto il suo epilogo con una cerimonia, officiata dal Priore Parroco Agostino Maiolini nella Chiesa, gremitissima, dei Santi Pietro e Silvestro.

Al termine della cerimonia religiosa, durante la quale c’è stata la ormai consueta e sempre coinvolgente omelia di Padre Agostino sul vangelo (“Signore accresci in noi la fede!”), il Sindaco di Montelparo, Marino Screpanti, come avviene oramai da anni, ha simbolicamente consegnato le chiavi del paese al Patrono deponendole proprio sull’effigie di San Michele Arcangelo!

Anche in questa occasione ottimo è stato il servizio della Corale Gregorio Petrocchini!

Dopo la messa è seguita una processione con l’effigie del Santo Arcangelo Michele e del Gonfalone Comunale: il tutto è stato impreziosito, sia durante la cerimonia in chiesa che in processione, dalla presenza della Reliquia del Santo Padre Pio da Pietrelcina che era a Montelparo, come noto, da qualche giorno!

Il corteo si è sviluppato raggiungendo dapprima la Piazza centrale del Paese, Piazza Cavour, per proseguire lungo Via Roma fino al piazzale Marconi (di fronte alla Chiesa di Sant’Agostino). Qui, con alle spalle il magnifico sfondo della catena dei Sibillini (con il Monte Vettore, la Priora e la Sibilla che, in un cielo imbronciato, la facevano da padroni!), il Priore-Parroco ha concluso la processione benedicendo il Paese e le Campagne di Montelparo chiedendo l’intercessione a San Michele Arcangelo, suo protettore.

E, al termine della processione, rinfresco per tutti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>