La Collection Atletica Sambenedettese conquista l’Helvia Recina

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Le 4 frecce Orange vincitori della Staffetta 4 x 100SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vittoria della 4 x 100 degli Allievi della Collection nella Finale Adriatico a Macerata.
Sono veloci come il vento. Non hanno la pelle color ebano ma è come se l’avessero. Sono gli Allievi staffettisti della Collection Atletica Sambenedettese che sabato primo ottobre hanno vinto la 4 x 100 nella Finale Nazionale Adriatico svoltasi presso lo Stadio Helvia Recina di Macerata, grazie a quattro straordinari frazioni e cambi da cineteca.
I quattro componenti della staffetta Orange nell’ordine sono Riccardo Cosenza, Andrea Eusebi, Marco Mancini e Pietro Novelli ed hanno siglato con 43″78 il nuovo record sociale di categoria ed il migliore tempo marchigiano, mettendosi alle loro spalle gli altri club italiani partecipanti.
Gli Allievi della Collection, per la prima volta nella storia dell’atletica sambenedettese qualificati per la Finale Adriatico, sono giunti settimi nella graduatoria finale grazie ad una serie di ottimi risultati conseguiti nella due giorni maceratese.
Uno dei protagonisti è stato Jacopo Alfonsi che è giunto secondo nei 400 metri ad ostacoli con il tempo di 57”54, sbriciolando di quasi tre secondi il suo fresco personal best ottenuto solo due settimane fa ai campionati regionali e segnando il migliore crono regionale dell’anno di categoria.
L’atleta allenato da Gisa Vecchiola e da Peppe Giorgini, che sono i tecnici di riferimento della quasi totalità del magico team della squadra allievi rivierasca, si era già migliorato nettamente il sabato nella distanza piana giungendo terzo con il tempo di 51“76. Jacopo ha poi corso l’ultima frazione della staffetta 4 x 400 , composta anche da Riccardo Cosenza, Lorenzo Corsini ed Andrea Eusebi, che ha vinto la prima batteria con 3’34”11, risultato poi terzo crono complessivo che costituisce la migliore prestazione regionale dell’anno di categoria.
In evidenza Marco Mancini che, oltre a vincere la 4 x 100 assieme i suoi compagni, ha raggiunto i 6 metri esatti nel salto in lungo piazzandosi al quarto posto, dopo essersi classificato terzo nel salto triplo con la misura di 12 metri e 59 centimetri.
Ottima performance di Lorenzo Corsini che è giunto terzo nei 1500 metri con il nuovo record sociale di categoria 4’21”09 e quinto negli 800 metri.
Infine ricordiamo il lanciatore Lorenzo Spurio, il saltatore David Stampatori, il giavellottista Edoardo Scarpantonio, il gigante buono martellista Matteo Di Girolamo ed il velocista Luca Falleroni che hanno dato il loro contributo fondamentale per il raggiungimento di risultati a dir poco lusinghieri, oltre ad esaltare il sapiente lavoro dei tecnici quali i già citati Giorgini e Vecchiola, Il Prof. Francesco Butteri e Federico Latini.
La kermesse maceratese ha evidenziato i meriti di un gruppo di giovani atleti talentuosi e virtuosi, che amano lo sport che praticano con passione e dedizione.
Un gruppo coeso ed unico che ha scritto una delle più belle pagine della storia della Collection Atletica Sambenedettese e che ha consentito di dare risalto alla nostra città a livello nazionale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>