Grottammare, inaugurata la sede del MOICA a Grottammare.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MoicaGROTTAMMARE – Erano presenti la Vice Presidente Nazionale MOICA Elisa Ciongolani, il Sindaco Enrico Piergallini, una delegazione della Consulta Pari Opportunità del Comune di Grottammare(nata a giugno), la responsabile MOICA Marche/Grottammare Adelaide Matarese, il Presidente del Circolo Fulgenzi Giuliano Vitaletti e una numerosa presenza di donne.

Il MOICA opera a livello regionale, nazionale e internazionale dal 1982, trentaquattro anni di attività concreta per il riconoscimento del lavoro familiare. Il MOICA è accreditato all’Onu con status consultivo ed economico alla Nazioni Unite.

Le molteplici iniziative che il MOICA  porta avanti hanno coinvolto anche le donne e le Istituzioni di Grottammare e quindi sono nate tante idee e tanta voglia di fare, con iniziative in cantiere già collaudate in altri Comuni, come ad esempio corsi gratuiti di valorizzazione delle manualità e dei saperi femminili, corsi che vanno dal ricamo alla ceramica, dalla pittura alla cucina; concorsi letterari e poetici, aperti a tutti, perché quello che conta è dare visibilità ai soggetti che operano nel territorio.

Come primo laboratorio, il MOICA di Grottammare propone la realizzazione delle pigotte per l’Unicef.

La pigotta, dal dialetto Milanese significa “bambola di pezza”, infatti, adottandone una con un contributo di 20.00 euro si fornisce, ad un bambino in situazione di emergenza, un kit salvavita che comprende: vaccini, alimenti terapeutici, ecc

Il MOICA chiede la collaborazione e la solidarietà di persone volontarie che credano in questo nobile gesto, cucendo insieme, con la guida della Responsabile queste bambole.

Le interessate sono pregate di rivolgersi al più presto alla Responsabile Adelaide Matarese cell.3204145670.
Ricordiamo che la sede di Grottammare è al piano primo del Circolo Fulgenzi in via Firenze,1 e sarà aperta tutti i MARTEDI pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>