Torna la rassegna “La cultura dei luoghi – Bande e Cori nel Piceno”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Offida Bove 2014

ASCOLI PICENO – Dopo l’anteprima di successo con il concerto di metà luglio nella Cattedrale di Ascoli Piceno, riprende la rassegna “La cultura dei luoghi – Bande e Cori nel Piceno”, promossa dalla Provincia in collaborazione con l’Arcom e l’Anbima, che fino al periodo natalizio proporrà appuntamenti di grande fascino all’insegna della musica e delle tradizioni. La manifestazione prevede, infatti, altre 6 tappe nei Comuni di: Offida, Acquasanta Terme, Ripatransone, Folignano, Comunanza e San Benedetto del Tronto.

Sabato 24 settembre ad Offida, alle ore 18, si esibiranno i corpi bandistici “Città di Spinetoli” e “Città di Offida”. Gli oltre 60 musicisti delle due formazioni presenteranno il loro ricco repertorio di marce e arie musicali partendo da due punti differenti della cittadina per poi convergere nella piazza principale per il concerto.

Non si svolgerà invece, a causa dei problemi logistici post-sisma che vedono tutte le aree impegnate dalla Protezione Civile, la data prevista l’8 ottobre ad Acquasanta Terme. Il concerto, tuttavia, verrà recuperato in altro giorno nelle settimane successive.

L’appuntamento di Offida attraverso il linguaggio universale della musica intende ricordare il tragico sisma dello scorso 24 agosto – evidenzia la Vice Presidente della Provincia Valentina Bellinianche attraverso la cultura e l’armonia dell’arte una comunità può infatti riconquistare spazi di serenità e speranza. La tradizione bandistica e corale del territorio – prosegue la Bellinirappresenta una risorsa straordinaria da mettere in vetrina e che favorisce la coesione e l’identità delle realtà locali. In tale prospettiva, la Provincia come Area Vasta, ha voluto realizzare questo evento che abbina arte, socialità e relazioni tra le generazioni“.

 

 

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>