Santa Sede: iniziato il Giubileo dei nunzi apostolici

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

San Pietro7È iniziata ieri mattina una riunione dei rappresentanti pontifici, convocata da Papa Francesco in Vaticano (fino al 17 settembre), in occasione del Giubileo della misericordia. All’evento, informa la sala stampa vaticana in una nota, partecipano 106 dei 108 rappresentanti pontifici oggi in funzione, solo due di loro sono impossibilitati a partecipare. “Si noti – si legge nella nota – che tra i 108 rappresentanti pontifici in carica, 103 sono nunzi apostolici insigniti della dignità episcopale e 5 sono monsignori che svolgono la missione di osservatore permanente presso vari Organismi internazionali”.

Il programma dell’incontro prevede, tra l’altro, diverse conferenze di aggiornamento tenute dal card. Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, da mons. Piero Coda, preside dell’Istituto universitario Sofia, da Robert A. Gahl, professore associato di etica fondamentale presso la Pontificia Università della Santa Croce, e da mons. Pierangelo Sequeri, preside del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per gli studi sul matrimonio e la famiglia. Previsto anche un incontro di lavoro con i superiori della Segreteria di Stato. Sabato mattina, alle ore 10, i rappresentanti pontifici passeranno sotto la Porta Santa della Basilica di San Pietro e saranno ricevuti, alle 11.15, dal Papa Francesco. “Sempre nell’ambito delle celebrazioni del Giubileo – riferisce la sala stampa -, il Santo Padre ha invitato in Vaticano, il 18 novembre, tutti i 163 collaboratori di ruolo delle rappresentanze pontificie – consiglieri, segretari e addetti – per la celebrazione di una giornata giubilare”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>