Cupra Marittima, iniziato il Settenario in onore della Madonna Addolorata

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

AddolorataDi Eleonora Sacchini

CUPRA MARITTIMA – Domenica 11 settembre a Cupra Marittima presso la parrocchia di San Basso è iniziato il ricco programma di incontri, preghiera e festa in onore della Madonna Addolorata.
Domenica le Confraternite della Diocesi si sono ritrovate presso la parrocchia di Cupra Marittima per vivere insieme la Santa Messa. Al termine è seguita la solenne processione con le venerate immagini della Madonna Addolarata e di San Gabriele dell’Addolara per le vie della marina verso la Chiesa del Suffragio.

è iniziato anche il ricco programma animato dal Padre Passionista Francesco Di Feliceantonio che proseguirà fino a sabato 17 settembre.
Dopo aver incontrato i più giovani Padre Francesco oggi, giovedì 15 settembre, incontrerà presso la Sala della Comunità i più piccoli.
Nel pomeriggio sono previsti due incontri divisi in fasce di età:
– Dalla prima alla quinta elementare dalle ore 15.30 alle ore 17.00
– Tutti i ragazzi dalla prima alla terza media dalle ore 17.30 alle 18.30
Alle ore 21.30 presso la chiesa del Suffragio si terrà invece il Santo Rosario della Beata Vergine Maria
Venerdi 16 Settembre alle ore 21.30 sempre presso la chiesa del Suffragio, si terrà la liturgia penitenziale.
Domenica 18 Settembre sarà una giornata densa di appuntamenti, già alla mattina è prevista la Santa Messa alla chiesa del Suffragio alle ore 7.30 e alle 11.00
mentre presso la chiesa di San Basso la Santa Messa sarà celebrata alle ore 9.30.
Alle 11.45 le venerate immagini della Beata Vergine Maria e di San Gabriele, saranno trasferite in forma privata dalla chiesa del Suffragio al Campo Catasta, dove nel pomeriggio, alle ore 16.30 , si svolgerà la Santa Messa, seguirà la solenne processione che riporterà le venerate immagini alla chiesa del Suffragio.
La processione percorrerà il seguente tragitto: dal campo Cataste per via Sacconi, per procedere poi lungo via Sanzio fino a via San Silvestro per poi imboccare via Santa Margherita salendo per via Ciccarelli e via Pietà fino alla chiesa del Suffragio.
Al programma già ricco di incontri, si aggiunge la visita agli ammalati che il Padre Passionista proseguirà durante tutta la settimana.
Inoltre per facilitare tutti a raggiungere il paese alto e la chiesa del Suffragio, sarà disponibile il bus navetta davanti alla chiesa di San Basso.
Questo Settenario, così ricco ed animato ci coinvolge in un momento di intensa comunione e condivisione, per vivere nella comunità,  con la preghiera forte che ci ricorda che il nome di Dio è Misericordia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>