Papa Francesco: chiede l’istituzione di una Giornata di preghiera per le vittime di abusi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PapaL’istituzione di una giornata di preghiera per le vittime, la realizzazione di un “modello guida” per le Conferenze episcopali e la pubblicazione di un sito web della Commissione. Sono i temi principali trattati dalla Pontificia Commissione per la tutela dei minori, durante la sessione di lavoro che si è conclusa ieri in Vaticano.
“Il Papa – si legge in un comunicato diffuso dall’organismo pontificio – ha chiesto che le Conferenze episcopali nazionali scelgano un giorno appropriato nel quale pregare per i sopravvissuti e le vittime di abusi sessuali, come parte di una iniziativa per una Giornata di preghiera universale”. La proposta del giorno di preghiera era stata avanzata alla Commissione da uno dei sopravvissuti e il Papa l’ha accolta. Alcune Conferenze episcopali, riferisce la nota vaticana, si sono già attivate in tal senso, come l’Australia – che ha proposto come data l’11 settembre, in concomitanza con la loro Giornata nazionale per la protezione dell’infanzia -, le Filippine o i vescovi del Sudafrica.
Nella sessione di lavoro di questi giorni, la Commissione ha  inoltre messo l’accento sull’importanza del documento papale “Come una madre amorevole” che mette in primo piano la responsabilità dei vescovi, sull’impegno per l’educazione e sui numerosi incontri svoltisi in più parti del mondo da parte di membri della Commissione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>