Ripatransone, prosegue il cammino di beatificazione di Suor Addolarata Luciani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Suor Addolorata (1)Di Silvio Giampieri

RIPATRANSONE – Domenica 4 settembre, nella chiesa del Monastero delle suore Passioniste di Ripatransone, si sono riuniti alcuni fedeli per partecipare alla Celebrazione Eucaristica presieduta da Padre Pasquale Giamberardini, vice postulatore della causa di beatificazione di Suor Addolorata Luciani.

In questa occasione si è voluto ricordare il trasferimento dei resti mortali della Serva di Dio dal cimitero interno al Monastero ripano nella adiacente chiesa, avvenuto il 3 settembre 1990 per permettere ai devoti di pregare meglio, affidandosi all’intercessione di questa giovane religiosa.
Forse anche in conseguenza di questo evento, solamente cinque anni dopo si è aperto il processo diocesano per la beatificazione della Monaca Passionista.

In merito a questo percorso, volto ad appurare la pienezza della figura di Suor Addolorata Luciani, Padre Pasquale ha annunciato durante l’omelia, che nel Gennaio 2017, la Congregazione dei Santi, prenderà in esame la sua Positio.

Come previsto nel procedimento finalizzato alla beatificazione, alcuni prescelti teologi e cardinali valuteranno la presunta santità della Serva di Dio, per poi presentare questo documento al Papa che ne dovrebbe poi  approvare l’eroicità delle virtù.

Dopo questo doveroso passaggio si dovrà poi attendere il riconoscimento di qualche miracolo a conferma di quanto valutato dalla suddetta commissione di esperti sulla base delle testimonianze raccolte a suo tempo nella fase diocesana.

Uniamoci alla preghiera delle care suore del Monastero affinché il Signore Gesù, se è volontà di Dio, conceda questo grande dono a maggior Sua gloria, cioè di poter venerare come Santa Suor Addolorata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>