Papa Francesco: a convegno Bose, “l’ecumenismo del sangue rafforza il cammino verso l’unità”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

BoseÈ “l’ecumenismo del sangue che precede ogni contrasto e rafforza il cammino verso l’unità”. È questa la “via privilegiata” del dialogo tra le Chiese cristiane, afferma Papa Francesco nel telegramma inviato al Monastero di Bose, che da ieri e fino a sabato prossimo ospita il 24° convegno ecumenico internazionale di spiritualità ortodossa dal titolo “Martirio e comunione”. Nel testo a firma del cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, il Papa benedice i partecipanti all’incontro con l’augurio che le “giornate di studio e riflessione siano – dice – occasione propizia di incontro fraterno, di scambio e di sincera condivisione nel comune ascolto della Parola di Dio e nell’approfondimento della tradizione spirituale delle Chiese ortodosse”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *