A San Benedetto il mondo dell’auto del futuro

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RotarySAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 11 Settembre in Piazza Giorgini e Viale Buozzi di San Benedetto del Tronto, con il Patrocinio del Comune e dell’ASI- Automotoclub Storico Italiano- si svolgerà la manifestazione il mondo dell’auto del futuro – dal Patrimonio del Passato ai Progetti Innovativi.

In concomitanza della concessione del patrocinio dell’Unesco al 2016 – World Motoring Heritage Year e dell’arrivo a San Benedetto del Tronto della ROTARY COAST TO COAST – WINE EDITION, raduno di macchine d’epoca di Rotariani partito il 7 settembre da Orbetello, i Club per l’UNESCO di San Benedetto del Tronto, i Club Rotary San Benedetto del Tronto Nord, San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno ed il Comitato Organizzatore  della Rotary Coast to Coast hanno voluto dedicare al mondo dell’auto una intensa giornata, con uno sguardo attento alle innovazioni che questo settore propone.

Dalle 9,00 alle 22,00 in piazza Giorgini saranno esposte le ultime novità in tema di e-mobility e di autoveicoli ecocompatibili a trazione elettrica o ibrida presentati da BMW(Cascioli), KIA (Magicar) con una anteprima nazionale, MERCEDES (Sirio) e TOYOTA (Drive In) con possibilità di effettuare dei Test drive.

La mostra di antiche carte stradali dal titolo “Le strade d’Europa” e il colore e lo charme delle auto storiche dei Club ASI viciniori arricchiranno gli eventi in piazza.

Il programma si completa con il workshop aperto al pubblico IL MONDO DELL’AUTO DEL FUTURO  che inizierà alle 17.00  presso la Sala Smeraldo dell’Hotel Calabresi.

Dopo i saluti del Sindaco Pasqualino Piunti, della Presidente del Club per l’UNESCO  Laura Cennini e dei Presidenti degli altri Enti coorganizzatori Giuseppe Colonnella, Gianni D’Aurizio, Leonardo Carbone, e Vincent Mazzone interverranno relatori di rilevanza nazione: dott. Roberto Sarzani, Membro del Consiglio Direttivo ASI, sul tema: Patrimonio storico motoristico: funzione, conservazione ed utilizzo nell’ambiente futuro; dott. Giorgio Andrian, CEO – Motor Heritage Consulting, Belgrado, sul tema: Heritage e UNESCO: prospettive di candidatura;  prof. arch. Massimo Grandi, Car Design dell’Università degli Studi di Firenze sul tema: l’automobile: natura, forma e design tra passato e futuro; prof.ssa arch. Rossella Maspoli, Dipartimento Architettura e Design del Politecnico di Torino, sul tema: Città innovativa, sostenibile e della salute. Moderatore Sauro Vittori.

Questo grande evento è reso possibile oltre che dall’impegno dei Club organizzatori anche dal sostegno dalle case Automobilistiche e delle Concessionarie partecipanti. Detratte le spese vive il ricavato sarà versato come SERVICE sul conto corrente che i Distretti Rotary Internazional 2080 e 2090 hanno aperto per gli aiuti alle vittime del recente terremoto nel Centro Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *