Finalmente Cupra Marittima ha un depuratore adeguato

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA

CUPRA MARITTIMA –  E’ soddisfatto l’assessore Marchetti  per i lavori di ammodernamento del Depuratore Comunale appena terminati, durante la stagione estiva quando l’impianto si trova a sopportare un quantitativo di reflui quasi raddoppiato.

Il progetto parte da  lontano.  All’origine infatti l’ATO MARCHE  aveva previsto  l’ampliamento  del depuratore Comunale di Cupra Marittima, soluzione che  avrebbe consentito su di un impianto più grande e del tutto moderno il convogliamento  delle reti  di Massignano e Marina di Campofilone. L’amministrazione comunale  ha scongiurato questa possibilità con un’intensa battaglia politica, poiché ha creduto sconveniente per un paese altamente turistico, quale è Cupra Marittima, avere un impianto di depurazione che seppure efficiente  raccogliesse i reflui di altri comuni limitrofi configurando Cupra Marittima come un “polo fognario”.

Di fatto il progetto del depuratore è stato rimodulato e l’intervento si è trasformato in un ammodernamento di  strutture e macchinari esistenti.

L’analisi dello stato di fatto e la verifica dimensionale dell’attuale impianto di depurazione di Cupra hanno portato alla luce la necessità di potenziare alcuni processi della filiera tramite interventi di adeguamento funzionale dell’impianto, senza alcun aumento della potenzialità autorizzata e mediante soli interventi di manutenzione straordinaria.

Inoltre è stato realizzato su via Taffetani  il nuovo collettore di ingresso al depuratore, con una soluzione progettuale che permetterà di scongiurare gli episodi di allagamento che negli anni passati hanno colpito la zona degli interventi.

A fine lavori tutto il tratto di via Taffetani interessato è stato riasfaltato con sostenimento delle spese a carico del CIIP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *