Grottammare, Palio del Pattìno: domenica la gara tra i rioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Scadenza agli sgoccioli per partecipare alla diciottesima edizione del Palio del Pattìno, in programma sabato 30 e domenica 31 luglio.

La competizione si svolgerà, domenica 31, nello specchio d’acqua antistante il centro cittadino, che verrà delimitato da boe e sorvegliato dai giudici di gara e quindi interdetto alla balneazione per tutta la durata della manifestazione.

Gli equipaggi dovranno compiere tre volte il percorso compreso tra lo chalet Sylvia e lo chalet Savana, per un totale di circa 5 miglia marine, con partenza dalla spiaggia Kursaal. 

Il giorno precedente, sabato 30, i rioni dovranno consegnare i pattini ai giudici di gara per le verifiche tecniche dei natanti e per l’assegnazione delle posizioni di partenza (ore 19, piazza Kursaal). I pattìni resteranno in esposizione in piazza Kursaal, fino al momento della gara, che si terrà il giorno successivo, alle ore 17.30 circa, dopo la benedizione degli equipaggi.

Il Palio del Pattìno è una competizione amatoriale tra quartieri, che si contendono il titolo affidandosi a un equipaggio composto da due rematori non professionisti, dei quali almeno uno residente a Grottammare. L’iniziativa si è tenuta per la prima volta nel luglio del 1999, e fino a qualche anno fa era parte dei festeggiamenti del santo patrono. Nasceva, infatti,  per promuovere lo sport e le tradizioni tipiche di mare, valorizzando usi e costumi del folklore locale.

Elemento fondamentale per l’ammissione dei rioni alla gara è il possesso di un pattìno in legno, una tipologia di natante scomparsa ormai da tempo dalle spiagge adriatiche, per far posto ai più economici, leggeri e gestibili pattini in vetroresina.

E’  organizzato dall’assessorato alla Formazione e ai Talenti, con la collaborazione del circolo velico “Le grotte” e del circolo nautico “Amici del mare”.

L’aggiudicazione della gara non costituisce titolo per l’assegnazione del Palio del Pattino, che è riconosciuto solo dopo tre vittorie, anche non consecutive. Ad oggi, il trofeo è una conquista ancora esclusiva del rione Bore Tesino (nel 2006, nel 2009 e nel 2012).

Il tributo musicale ai Rolling Stones festeggerà i vincitori e con loro tutti i partecipanti alla manifestazione. In concerto, la cover band Underground (Piazza Kursaal, 21.30, gratuito).

ALBO D’ORO

1999  Stazione

2000  Artisti

2001  Artisti

2002  Bore Tesino

2003  Bore Tesino

2004  Lame

2005  Lame

2006  Bore Tesino

2007  Bore Tesino

2008  Bore Tesino

2009  Bore Tesino

2010  Bore Tesino

2011  Bore Tesino

2012  Bore Tesino

2013  Bore Tesino

2014  Croce Arabo

2015  Lame

I RECORD

2005 – il primo  rione a scendere sotto il muro dell’ora è Lame con il tempo di 55 minuti

2006 – il  Rione  Bore  Tesino batte  il  record  realizzato  nell’anno precedente dal rione Lame con un tempo di  54 minuti

2007 – è nuovamente Bore Tesino a battere se stesso con un tempo di 53 minuti e 28 secondi.

2010 – è nuovamente  Bore  Tesino  che migliora il suo tempo con 48 minuti e 08 secondi.

2012 – con 47 minuti e 53 secondi Bore Tesino fissa un nuovo record.

2013 – con 46 minuti e 56 secondi Bore Tesino fissa nuovamente un record.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *