FOTO #GMGSBT Iniziata l’avventura dei giovani della diocesi a Cracovia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Leggi anche
– VIDEO #GMGSBT Partito il primo gruppo di giovani da Martinsicuro, San Benedetto, Monteprandone, Grottammare verso Cracovia

– FOTO I giovani della nostra diocesi sono arrivati in Polonia

– VIDEO #GMGSBT I giovani della diocesi hanno visitato Auschwitz

– #GMGSBT VIDEO e FOTO Giorno3: nel derby Italia – Polonia… vincono tutti!

– FOTO e VIDEO #GMGSBT Segui i giovani della diocesi a Cracovia, Vescovo Bresciani: “Andare e camminare verso un Incontro”

DIOCESI – Lunedì 25 giugno alle ore 23.00 circa, i 150 pellegrini provenienti dalla diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, dopo 22 ore di viaggio, hanno raggiunto i loro amici in un piccolo paese nei pressi di Cracovia. Durante il tragitto i ragazzi hanno cantato, giocato e si sono divertiti nella semplicità.
Al loro arrivo sono stati accolti dai giovani della diocesi che li avevano preceduti in Polonia (vedi articoli) e dalle famiglie che questa settimana li ospiteranno presso le loro case.

Domenica infatti si è conclusa l’esperienza del gemellaggio dei giovani partiti martedì 19 giugno dalla nostra diocesi. I responsabili della Pastorale Giovanile diocesana commentano su FB: “Oggi abbiamo vissuto la domenica con le famiglie nel pieno della tradizione polacca. L’Eucaristia con la comunità animata sia dal loro organizza che dal nostro coro improvvisato, il momento di festa finale con tutti i fratelli, hanno permesso a tutti noi di sentirla come la nostra domenica a “casa” … E tanto è stato! Il pranzo tipico della Slesia che le famiglie hanno preparato, il pomeriggio al parco e la visita a Katowice, hanno contraddistinto questo giorno del Signore e della fraternità. Il gemellaggio… Il valore aggiunto della GMG! Giorni veramente belli che hanno permesso a tutti noi di lasciarci guidare da una famiglia che non conoscevamo per essere sempre pronti a farla nostra! Giorni in cui l’esperienza della provvidenza ha mostrato ad ogni giovani come è vera la parola di Gesù che promette il centuplo in padri e madri, fratelli e sorelle, a chi sceglie d fidarsi della sua volontà e getta in LUI il suo cuore. Non finiremo mai di dire grazie a questa gente semplice, festosa e buona, ai suoi sacerdoti e ai loro giovani che mai hanno lasciato le nostre giornate e che hanno sempre visto in noi amici e fratelli e aggiungo … Figli e Figlie: i nostri giovani! Sentire i ragazzi chiamare le famiglie ospitanti “papà e mamma” è un’esperienza davvero particolare. In Cristo non esistono più muri di separazione, anche le lingue diverse non sono più babele: essere cattolici, universali, costruttori di un mondo dove la croce è legge di fraternità, dare la vita, privarsi del letto dei figli per darlo ad ospiti sconosciuti, accettare la fatica di stare dietro ad orari impossibili, tutto questo è dare la vita è ritrovarla nuova! Grazie Parrocchia dello Spirito Santo, non vi dimenticheremo mai! “

Domani vi racconteremo la giornata che i ragazzi oggi vivranno a Cracovia con video, foto e tanto altro.

Gemellaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *