Alla conquista del Castello di Cossignano

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

COSSIGNANO – Il progetto Cossignano Medioevo Festival giunge alla sua tredicesima edizione e si propone di far rivivere, tra miti e leggende, la magia di quell’età di mezzo che ancora oggi attrae i sensi, con la forza dei suoi contrasti.

La manifestazione apre il sipario, fuori dalle mura, con la sagra medievale “Gli antichi sapori del castello” alle ore 19:30 di venerdì 29 luglio, per poi proseguire con l’evento enogastronomico sabato 30 e domenica 31. Una vera sagra del gusto e delle tradizioni con piatti tipici del tempo: affettati misti e formaggio, zuppa di farro in ciotola di pane, polenta con funghi salsicce e tartufo, spezzatino di maiale con mele e arance, reale di vitello al forno con piselli e “VinodiVino”, la migliore selezione di vini da vitigni autoctoni.

Sabato 30 luglio, al Centro Storico, oltre la sagra medievale e fino a notte fonda, si svolgerà, con ingresso gratuito, la Festa medievale “Al Castellum Martis” A.D. MMXVI con ritmi, animazioni, spettacoli e fuochi pirotecnici. Per tutta la serata si svolgeranno animazioni varie a cura di gruppi storici in costume, sbandieratori e tamburini, spettacoli narrativi di piazza con prestigiose compagnie, trampolieri e scenografia d’altri tempi, accampamento medievale, scherma storica e tiro con l’arco, fictions con ricostruzione di antiche torture e supplizi di carcerati, frati cercatori, giocolieri, cartomanti, mangiafoco, spazi dedicati alle arti e mestieri e mercatino. Ristoro dai carcerati, locanda del viandante e taberna dai frati.

In programma la partecipazione straordinaria del GAMS di Servigliano e la Compagnia dei Folli di Ascoli Piceno, teatro di strada e d’immagine.

Un appuntamento unico nel suo genere, da non perdere, che unisce il gusto per la rievocazione alla teatralità, tra momenti di incanto e di emozione.

Per ulteriori informazioni: comune.cossignano.ap.it

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *