Porziuncola: per il Papa una visita di poco più di due ore

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PapaZenit

Una visita “molto breve” ma “fortemente voluta” e tutta concentrata su quella “piccola porzione”, dallo stesso pontefice recentemente definita “il cuore pulsante dell’Ordine dei Frati Minori”. Con queste parole i Frati Minori di Assisi hanno annunciato il programma della visita di papa Francesco, fissata per giovedì 4 agosto.

Il pellegrinaggio del Santo Padre si terrà due giorni dopo l’apertura dell’VIII Centenario del Perdono di Assisi, che avverrà durante la solenne celebrazione eucaristica – alle ore 11 del 2 agosto – presieduta dal card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia – Città della Pieve.

Tre i momenti che scandiranno il pellegrinaggio: la preghiera personale in Porziuncola, una meditazione proposta a tutti i presenti, ed infine un incontro con i Frati ospiti nell’Infermeria provinciale della Porziuncola.

Alle ore 15.40 è previsto l’atterraggio del Pontefice nel carpo sportivo “Migaghelli”, in Viale Maratona a Santa Maria degli Angeli, dove il Santo Padre sarà accolto da mons. Domenico Sorrentino, Arcivescovo-Vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, Catiuscia Marini, Presidente della Regione Umbria, Raffaele Cannizzaro, Prefetto di Perugia, Stefania Proietti, Sindaco di Assisi.

Seguirà il trasferimento in auto alla Basilica papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola.

Alle ore 16, in Basilica, il Santo Padre sarà accolto da P. Michael Anthony Perry, Ministro Generale delle Ordine dei Frati Minori, P. Claudio Durighetto, Ministro Provinciale dei Frati Minori dell’Umbria, P. Rosario Gugliotta, Custode della Porziuncola.

Entrato in Basilica, Papa Francesco vivrà un momento di preghiera silenziosa nella Porziuncola. Subito dopo offrirà una meditazione sul brano evangelico di Matteo 18,21-35.

Al termine della catechesi, il Santo Padre saluterà gli eventuali Vescovi e Superiori degli Ordini Francescani presenti, per poi recarsi all’Infermeria, dove troverà ad aspettarlo una quindicina di frati ospiti, tra cui anche un sacerdote della Diocesi, ed il Personale assistente, tra cui tre frati che operano stabilmente in Infermeria.

Dopo questo breve momento, papa Francesco uscirà sul sagrato della Basilica per un saluto ai fedeli presenti in piazza. Da qui, alle 18 circa, salirà in auto per raggiungere nuovamente il campo sportivo “Migaghelli”. Terminerà, così, la breve visita alla Porziuncola, ripartendo in elicottero per il Vaticano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *