GMG

Cento canzoni per la Giornata mondiale della gioventù (Gmg). Così InBlu, il network delle radio cattoliche italiane della Cei che raccoglie un centinaio di emittenti, lancia la sua Web Radio a partire dal prossimo 18 luglio. Un canale pensato per i ragazzi che a Cracovia condivideranno giornate di riflessione, preghiera, allegria e che al termine della Gmg diventerà il canale dei giovani. Cento canzoni scelte fra successi del momento e del passato, italiani e stranieri, canzoni d’autore e canti della tradizione cattolica, fra cui gli inni della Gmg (a partire dal Giubileo del 2000) e altre melodie che hanno segnato i momenti conviviali di più generazioni. InBlu Radio Web parte anche in contemporanea con altri due canali tematici: uno dedicato alla musica sacra, l’altro ai programmi religiosi.  A completare un servizio che vuole anzitutto informare e condividere momenti devozionali, interviene la riproposizione di produzioni tratte dall’archivio storico di Radio InBlu, come la lettura integrale del Diario di un curato di campagna (con la voce di Remo Girone) e le riflessioni del cardinale Gianfranco Ravasi. Da settembre, infine, InBlu Web Radio si farà in quattro, con l’aggiunta di un quarto canale realizzato con materiale d’archivio prodotto fra il 1998 e il 2016: programmi culturali, musicali, concerti dal vivo, racconti, interviste, documentari, intrattenimento e molto altro. InBlu Radio Web può essere ascoltata accedendo al sito www.radioinblu.it o sulla App, scaricabile gratuitamente dagli store Apple e Google Play.