A Sant’Egidio il 50° anniversario di attività per Biagio Di Simplicio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

13682501_10210196320732825_618761033_o

PAOLANTONIO – Una storia lunga 50 anni e anche di più: il protagonista è Biagio Di Simplicio, classe ’46, proprietario di una piccola azienda che da anni, a Paolantonio di Sant’Egidio alla Vibrata, si occupa di stagionatura e lavorazione di prosciutti, lonze e tanto altro ancora.

Fu a suo tempo il nonno Biagio, suo omonimo, a intraprendere questo mestiere e conservarlo a lungo con gli antichi metodi tradizionali e poi ancora suo padre Pietro a portare avanti l’azienda di famiglia fino a metà degli anni ’60; dal 1966 invece il tutto è passato nelle mani di Biagio che, ancora oggi, come affinatore di prosciutti e salumi è custode di una tradizione che si tramanda di generazione in generazione.

Molti i riconoscimenti ottenuti in questi anni da questa storica norcineria che testimoniano l’elevata qualità dei prodotti: tra tutti si ricordano  l’Oscar dell’Alimentazione nel 1978 ricevuto a Chieti dalle mani del noto Ernesto Calindri, il Diploma di eccellenza da Abruzzo Enogastronomico nel 1979 e anche il Premio Qualità conquistato nel 1980.

Quest’anno, inoltre, proprio in occasione del 50° anniversario di attività, al signor Biagio sono arrivati anche i complimenti dell’Amministrazione Comunale di Sant’Egidio alla Vibrata, rappresentata dal Sindaco Rando Angelini, e dell’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Teramo, nella persona di Dino Pepe, che con una targa di riconoscimento hanno reso omaggio a questa piccola grande realtà per aver saputo, nel tempo, valorizzare e rappresentare questo settore in campo nazionale e non solo.

Genuinità e territorialità, dunque, il binomio vincente per l’azienda di Biagio Di Simplicio, sinonimi anche di garanzia e professionalità.

Simplicio2 Simplicio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *