Portogallo: patriarca Clemente su Euro 2016, “vittoria benefica per l’anima” del Paese

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Il cardinale-patriarca di Lisbona ha salutato la vittoria della nazionale di calcio portoghese agli Europei 2016, celebrata da centinaia di migliaia di persone nelle strade del Paese, affermando che “tutto ciò è benefico, fa molto bene alla nostra anima portoghese”. Nelle dichiarazioni rilasciate alla stampa, monsignor Manuel Clemente ha inteso elogiare soprattutto il ruolo avuto dall’allenatore, al quale deve essere attribuito grande merito nell’ottenimento del risultato, “in virtù della sua serenità e delle sue qualità umane e psicologiche”. In una dichiarazione letta nella conferenza stampa tenuta prima della finale, infatti, Fernando dos Santos aveva evocato la sua fede cattolica: “Prima di ogni altra cosa, voglio ringraziare Dio per questo momento e per tutto quello che ho ricevuto nel corso della mia vita”. Secondo il patriarca, “queste parole sono state dette naturalmente, senza alcuna forzatura, con molta dignità, sulla base di convinzioni personali sempre manifestate”. Mons. Clemente ha inoltre alluso al “valore simbolico” del mondo dello sport, e al “senso di rappresentanza” delle squadre nazionali: “Nel calcio, come nelle Olimpiadi, le selezioni rappresentano tutte le persone; è un modo per far emergere quei sentimenti che propriamente ci fanno sentire un popolo: con questa nazionale siamo dunque partiti tutti quanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *