“L’uomo, il divino, il sacro” oggi Massimo Cacciari al Circolo Nautico Sambenedettese

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CacciariSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oggi 12 luglio, alle ore 21,30, presso il Circolo Nautico Sambenedettese, Massimo Cacciari intratterà il pubblico su “l’uomo, il divino, il sacro”.
L’iniziativa costituisce l’anteprima della 7a edizione del festival “Piceno d’Autore”

L’autore
Ordinario di Estetica presso l’ Istituto di Architettura di Venezia, nel 2002 fonda la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele a Cesano Maderno. È tra i fondatori di alcune riviste di filosofia, che hanno segnato il dibattito dagli anni sessanta agli anni ottanta, tra cui Angelus Novus, Contropiano, il Centauro.

Al centro della sua riflessione filosofica si colloca la crisi della razionalità moderna, che si è rivelata incapace di cogliere il senso ultimo del reale, abbandonando la ricerca dei fondamenti del conoscere. La sua visione muove dal concetto di ” pensiero negativo “, ravvisato nelle filosofie di Friedrich Nietzsche , di Martin Heidegger e di Ludwig Wittgenstein.

Ha pubblicato numerose opere e saggi, tra i quali meritano una particolare attenzione: Krisis (del 1976 ); Pensiero negativo e razionalizzazione; ( 1977 ), Dallo Steinhof( 1980 ), Icone della legge ( 1985 ), L’angelo necessario ( 1986 ) [5] , Dell’inizio ( 1990 ), Della cosa ultima ( 2004 ) vincitore del Premio Cimitile. Hamletica, Adelphi, Milano, 2009 è il suo lavoro più recente. I volumi Icone della legge e L’angelo necessario presentano, inoltre, alcune pagine dedicate alla filosofia dell’icona e agli esiti del pensiero del mistico russo Pavel Aleksandrovič Florenskij .

Tra i numerosi riconoscimenti, sono da ricordare la laurea honoris causa in Architettura conferita dall’ Università degli Studi di Genova nel 2003 , la laurea honoris causa in Scienze politiche conferita dall’Università di Bucarest nel 2007 e la laurea honoris causa in Filologia, letteratura e tradizione classica conferita dall’ Università di Bologna nel 2014.

E’ stato sindaco di Venezia dal 1993 al 2000 ed eurodeputato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *