Spiritualità: Comunità di Bose, l’8 e 9 ottobre un incontro sul cardinale Michele Pellegrino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Bose“Una voce profetica, a tratti scomoda e infine afona; una profezia di ieri, ma gravida di futuro”. Così la comunità monastica di Bose definisce il cardinale Michele Pellegrino (1903-1986), alla cui figura, a 30 dalla morte e a 45 anni dalla pubblicazione della sua lettera pastorale “Camminare insieme” (8 dicembre 1971), dedicherà due giornate di studio, in progrmama l’8 e il 9 ottobre. “Padre Pellegrino – si legge nella presentazione dell’iniziativa – ha incarnato il modello di pastore tratteggiato dai Padri della Chiesa, in una stagione ecclesiale chiamata a tradurre nella vita del popolo di Dio le indicazioni del Concilio Vaticano II, per ‘camminare insieme’ sulla strada del Vangelo, in povertà, libertà e fraternità”. Ad aprire i lavori, l’8 ottobre, sarà alle ore 9 il priore di Bose, padre Enzo Bianchi, a chiuderli domenica 9 ottobre sarà Roberto Repole, presidente dell’Associazione teologica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *