Vatileaks 2: p. Lombardi, “informazione” circa la fase conclusiva

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

LombardiIeri, a partire dalle ore 9.30, presso l’Aula del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano, è continuata la fase conclusiva del processo in corso per la divulgazione di notizie e documenti riservati. Lo ha reso noto padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede, specificando che erano presenti, oltre al Collegio giudicante (Giuseppe Dalla Torre, Piero Antonio Bonnet, Paolo Papanti-Pellettier e Venerando Marano) e al promotore di Giustizia (Gian Piero Milano e Roberto Zannotti), gli imputati: Lucio Ángel Vallejo Balda, Francesca Immacolata Chaouqui e Nicola Maio, mentre erano assenti gli imputati Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi. Erano presenti tutti e cinque gli avvocati: Emanuela Bellardini, Laura Sgrò, Rita Claudia Baffioni, Lucia Teresa Musso e Roberto Palombi. “L’Udienza – si legge nel comunicato diffuso dalla Sala Stampa della Santa Sede – ha riferito ai giornalisti è stata dedicata all’arringa dell’avvocato Emanuela Bellardini, per la difesa dell’imputato Vallejo Balda, che si è conclusa con la richiesta – in prima istanza – di assoluzione con formula piena da tutte le imputazioni, o – in subordine – di assoluzione dal reato di associazione a delinquere perché il fatto non sussiste e di assoluzione per insufficienza di prove dal reato di divulgazione di documenti riservati in concorso, o – in ulteriore subordine – di assoluzione dal reato di associazione a delinquere perché il fatto non sussiste e del minimo della pena, con attenuanti, per il reato di divulgazione di documenti riservati in concorso. È seguita l’arringa dell’avvocato Laura Sgrò, per la difesa dell’imputato Francesca Immacolata Chaouqui, che si è conclusa con la domanda di assoluzione con la formula più ampia da tutti i capi di imputazione”.
L’Udienza è terminata intorno alle 14.15. Gli interventi degli altri avvocati difensori continueranno oggi pomeriggio, mercoledì, alle 15.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *