Monteprandone e Castiglione rinnovano il gemellaggio nel segno di San Giacomo della Marca

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Paola Travaglini

MONTEPRANDONE – Ancora una volta si è rinnovato il gemellaggio tra Castiglione delle Stiviere e Monteprandone in occasione della festa di San Luigi Gonzaga. A partire alla volta del paese del mantovano, una delegazione composta dal parroco Don Alfonso Rosati ,dal presidente dell’associazione “Amici di Castiglione” Giuseppe Amadio , dal sindaco Stefano Stracci ,dal presidente della Pro Loco Bruno Giobbi. Ad attendere i monteprandonesi, diverse autorità locali ed il parroco della zona Don Giuliano con il quale si sono recati al nuovo centro abitativo nonché centro pastorale San Paolo situato in periferia che custodisce la reliquia e la statua di San Giacomo, portate negli anni scorsi proprio dalla delegazione.

Don Alfonso ha affermato che in questo luogo è nata una piccola devozione e sorridendo ha aggiunto che c’è stato un mezzo miracolo dovuto all’intercessione del santo stesso .

La serata è poi proseguita presso la pizzeria “Le Fontanelle” di Luciana con altri amici del posto.

Dopo la visita al Santuario “Santa Maria delle Grazie” il mattino seguente la delegazione ha ripreso il viaggio verso casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *