Celebrazione della Giornata Mondiale Onu dei Lavoratori Marittimi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PortoSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si ripropone in veste rinnovata e ampliata nei contenuti sociali e ambientali questa seconda edizione, che ha come sottotitolo “Salvaguardia dei Lavoratori Marittimi, del Mare e della Fauna Ittica” . Dice la Presidente della Omnibus, Raffaella Milandri : “Il fiore all’occhiello di questa edizione della Giornata Onu  non è solo  la presenza del Dott. Graziosi della Onu Italia che viene per l’occasione da Bruxelles,  ma anche la consegna della borsa di studio Omnibus per figli di Lavoratori Marittimi e la premiazione dei vincitori del concorso di disegno  “Viviamo il Mare” legato alla Giornata Mondiale Onu degli Oceani, che ha coinvolto le scuole elementari. Abbiamo poi la partecipazione di relatori d’eccellenza su tutti gli aspetti legati al mare”. E aggiunge: “Come associazione, abbiamo grandi progetti per coinvolgere e sensibilizzare a favore di un innalzamento della coscienza sociale e ambientale , ma soprattutto per usare il nostro potere aggregante di associazione a favore delle comunità costiere e non solo, e a favore dei diversi tessuti sociali.”

Oltre alle Autorità, parteciperanno all’evento: la Dott.ssa Carla Sagretti, dirigente scolastica provinciale; Adriana Celestini, presidente della Associazione Penelope Donne della Pesca, che relazionerà sulla evoluzione del ruolo femminile nella pesca, non più silente ma ora conosciuto e riconosciuto; il Dott Massimiliano Fazzini,  climatologo e meteorologo della Università di Ferrara, sui cambiamenti meteomarini recenti nell’area medio – adriatica ; il prof. Alberto Felici della Unicam, che parlerà del problema dello sfruttamento delle risorse ittiche a  livello mondiale, del ruolo dell’import di questi prodotti verso l’UE e la problematica dei costi lungo la filiera; il SottoTenente di Vascello Antonio Cipresso della Capitaneria di Porto di San Benedetto, che interverrà sulle tematiche della sicurezza dei lavoratori marittimi a bordo ed a terra, sulla tutela dell’ambiente e della fauna marina e presenterà alcuni dati sulla specifica attività condotta dalla Capitaneria . Al termine della manifestazione, la artista di adozione sambenedettese Monica Spadoni consegnerà in dono al Dott. Graziosi una sua opera che ha come tema il mare. Il 29 giugno il Dott Graziosi sarà poi in visita al Municipio e al Paese Alto di Grottammare, alla presenza del Sindaco e delle Autorità. Il Sindaco Piunti ha espresso soddisfazione per questo evento che tocca l’essenza di San Benedetto coinvolgendo in particolare il mondo marinaro, e per la borsa di studio, che quest’anno è stata vinta dalla figlia di un pescatore  algerino.Grande attesa per questo importante evento quindi, che vedrà la partecipazione di Autorità e personaggi della riviera e del mondo marittimo, oltrechè dei giovanissimi alunni delle scuole elementari. Patrocinio a cura di Onu Italia Unric, Regione Marche, Comune di San Benedetto del Tronto, del Comune di Grottammare, della Unicam, della Capitaneria di Porto.

L’importante appuntamento, alla sua seconda edizione, è per il 28 giugno 2016 alle ore 10.30 all’Auditorium Comunale di San Benedetto del Tronto. Organizzata dalla Omnibus Omnes, la Giornata Onu è stata celebrata l’anno scorso a San Benedetto  per la prima volta in Italia .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *