Don Luciano Paci pronto a festeggiare i 60 anni di vita sacerdotale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Don LucianoDi Domenico Luciani

DIOCESI – Conto alla rovescia per i pochi giorni che mancano per la grande festa, don Luciano Paci già parrocco della Basilica Cattedrale nonché Parrocchia intitolata a Santa Maria della Marina, si appresta a celebrare con tutta la grande comunità diocesana i suoi 60 anni di vita sacerdotale a servizio del Signore nella sua Chiesa.

Don Luciano commenta: “Rendo grazie a Colui che mi ha santificato, Cristo Gesù, per avermi ritenuto degno di chiamarmi al ministero – Sono passati 60 anni dalla mia ordinazione presbiterale e non riesco a trovare parole diverse da queste tratte dalla lettera di S. Paolo a Timoteo, per esprimere il mio stato d’animo in questo anniversario particolarissimo della mia vita di credente e di ministro ordinato. Sono veramente nello stupore e nella gioia, e non posso che rendere grazie…. Rendo grazie al buon Dio per il dono della vita, della fede cristiana e per la chiamata al ministero ordinato. Rendo Grazie al Signore per questi 60 anni di vita presbiterale, perché non solo non si è stancato di me, della mia povera persona, delle mie fragilità e povertà, ma continua ad essermi vicino, nella mia tarda età, con quella tenerezza di Padre che mi sollecita e mi sostiene nei passi lenti ed incerti della mia anzianità. E nella gratitudine a quanto il Signore ha fatto nella mia vita vi saluto e vi aspetto per ringraziare insieme il Signore.”

Con queste parole che ci vogliono trasmettere grande gioia, commozione ma anche con grande umiltà con cui vive il suo ministero e vede la sua persona, che ci invita a condividere la sua grande gioia Sabato 2 Luglio ore 18.30, una Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Vescovo Mons. Carlo Bresciani.

Tutta la comunità parrocchiale di Santa Maria della Marina si stringe affettuosamente a questo sacerdote per rendere grazie con lui al Signore per il dono di questo ministero a servizio di tutta la comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *