Diocesi, l’importante cammino del RICA

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Domenica di Pasqua Vescovo (54)Don Guido Coccia

DIOCESI – “Il catecumenato non è una semplice esposizione di dogmi e di precetti, ma una formazione a tutta la vita cristiana e un tirocinio debitamente esteso nel tempo, mediante i quali i discepoli vengono in contatto con Cristo, loro maestro. Perciò i catecumeni siano convenientemente iniziati al mistero della salvezza e alla pratica delle norme evangeliche e, mediante riti sacri, da celebrare in tempi successivi, siano introdotti nella vita della fede, della liturgia e della carità del popolo di Dio” Concilio Vaticano II, “Ad Gentes”, 14;
Nella nostra Diocesi si è costituita un’equipe per accompagnare gli adulti che chiedono di diventare Cattolici. Ecco alcune indicazioni presentate al Consiglio Presbiterale:

  • Formazione dell’Equipe.
  • I° Tempo e II° Tempo: Orientativamente si tratta di due anni ma a discrezione del catechista o anche del catecumeno;
  • Per ora la catechesi sarà in mano principalmente al servizio diocesano con l’intenzione in futuro di chiedere sostegno alle parrocchie;
  • Il cammino tendenzialmente non è uno “sforna cristiani” ma un cammino di discernimento al battesimo e di formazione alla vita cristiana.
  • Compito della parrocchia non è quello di preoccuparsi del cammino di avvicinamento al battesimo ma quello di iniziare e continuare ad inserire il catecumeno nella vita parrocchiale (momenti di preghiera, di feste, esperienze di servizio …. creare legami) che durerà anche in seguito del corso;
  • Per il cammino della Cresima abbiamo notato che gli adulti inseriti nel percorso dei battezzandi sono rimasti interessati ed incuriositi dagli incontri. Quindi per il momento riteniamo opportuno che anche i cresimandi condividano un tratto di percorso insieme agli altri. Le cresime potranno essere celebrate nelle proprie parrocchia tenendo conto di una sufficiente preparazione.
  • A questo proposito vorrei ricordare che il Sacramento della Cresima non fa accedere automaticamente al Sacramento del Matrimonio. Ci si può sposare anche senza essere battezzati.

Proposta Catecumenato 2016-17

Il Cammino del catecumenato in Diocesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *