Primo anniversario “Laudato si’”: card. Turkson, un nuovo sito e “7 C” per diffondere l’enciclica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

LaudatoUn nuovo sito, “Laudatosi.va“, che contiene materiali in cinque lingue (italiano, inglese, francese, portoghese e spagnolo), per continuare a diffondere i contenuti e promuovere gli obiettivi dell’enciclica di Papa Francesco “Laudato si’”, ad un anno dalla sua promulgazione il 18 giugno 2015. E’ l’iniziativa promossa dal Pontificio Consiglio Giustizia e Pace, che ha organizzato stasera a Roma, nella basilica Santa Maria in Montesanto, un incontro per l’anniversario. Il cardinale Peter Turkson, presidente del dicastero vaticano, ha dato notizia del sito “per comprendere, applicare e comunicare l’enciclica” attraverso sussidi, guide, video, articoli e discorsi significativi. Ha poi riassunto i contenuti del documento in “7 C”: “la continuità degli insegnamenti dei Papi; la collegialità; l’invito alla conversazione e al dialogo; la cura dell’ambiente; la conversione ecologica; la nuova cittadinanza ecologica che deve diventare preoccupazione di tutti; l’invito alla contemplazione”. Alla serata nella cosiddetta “chiesa degli artisti” a piazza del Popolo, il cui rettore è don Walter Insero, hanno portato la loro testimonianza anche la segretaria esecutiva della Convenzione Onu sui cambiamenti climatici Christiana Figueres, in un messaggio video; uno studente diciottenne di Pescara; l’attrice Daniela Poggi e fra Alessandro Brustenghi, che hanno recitato e cantato brani in tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *