FOTO Comunanza e Montelparo unite da “Le stagioni dell’anima-les saisons dell’âme”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giuseppe Mariucci.

COMUNANZA – La manifestazione “Le stagioni dell’anima-les saisons dell’âme”, organizzata dall’Istituto Comprensivo di Comunanza (in collaborazione anche del Comune di Montelparo) e la partecipazione della Scuola Statale dell’Infanzia di Montelparo, dopo il bel pomeriggio prettamente culinario che, alla fine della scorsa settimana, i ragazzi avevano realizzato al Cantinone di Montelparo, è stata replicata, in modo molto più articolato, nell’Oratorio di Comunanza.

E sono scesi tutti di nuovo in campo!

Per la verità, più che scendere in campo, essi sono saliti, decisi ed entusiasti, in Palcoscenico!!!

I bambini della Scuola dell’Infanzia, intanto, hanno minuziosamente curato anche l’aspetto dell’immagine, vestiti com’erano tutti di una maglietta bianca sulla quale era stampata la scritta “Le stagioni dell’Anima” sovrastata da una rosa che, nelle femminucce, era di colore rosso e, nei maschietti, di colore blu! Le bambine avevano anche una rosa tra i capelli.

Le scene del Teatrino dell’Oratorio della Parrocchia di Santa Caterina di Comunanza con loro, hanno donato dei momenti che, forse, hanno di più intenerito il numeroso pubblico.                Intenerito ed entusiasmato, considerati i numerosi e prolungati applausi riservati ai nostri piccolissimi “eroi”!

Ben preparati dalle insegnanti Clelia Basili e Rossella Scendoni, sfidando le ansie che anche ai piccolissimi possono procurare un palcoscenico, i bambini hanno inscenato una serie di balletti di gruppo veramente accattivanti!

Il tutto all’interno di una manifestazione che ha visto, quali protagonisti, i ragazzi delle scuole medie di Comunanza.

Essi, guidati dalle insegnanti Federica Ferri e Oda Gesuè in una minuziosa ricerca storica, letteraria, medica, musicale e, non per ultima, culinaria, hanno  donato un bellissimo saggio sull’importanza e sull’uso, delle erbe e dei fiori più variegati. Si sono soffermati a lungo nell’illustrare di quanto, essi, fossero essenziali quando fungevano, e solo loro, anche e soprattutto da infusi capaci di curare le più svariate malattie!

I ragazzi, soprattutto al di fuori dell’orario scolastico e anche a costo di rinunciare a preziosi momenti di svago, hanno mostrato interesse, impegno e bravura in un campo sicuramente affascinante e tutto da scoprire.

Un momento curioso è stato quello in cui, all’ombra di uno stendardo del Comune di Comunanza sorretto con energia e solennità da due ragazzi, i diplomandi (prossimi quindi a uscire dalla Scuola Media) hanno fatto sottoscrivere ai ragazzi che rimarranno nei prossimi anni, un documento quale solenne e ufficiale promessa a proseguire l’iniziativa, con il massimo impegno, nella strada fin qui tracciata!

Alla fine della manifestazione tutti gli intervenuti sono stati ospitati in una sala adiacente al Teatrino, dove era stata allestita una mostra che illustrava, in pratica, i risultati di ricerche e studi su rose, fiori in generale ed erbe officinali.

Le marmellate e le essenze profumate, prodotte dalla Scuola dell’Infanzia di Montelparo usando esclusivamente petali di rose, facevano bella mostra in uno spazio appositamente allestito!
Chi ha voluto ha potuto portare a casa anche i prodotti relativi lasciando un’offerta alla scuola!

Non poteva, infine, mancare un ricco…..rinfresco!!!!

A porre l’accento sull’importanza dell’evento, sono intervenuti numerosi Sindaci del Comprensorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *