Innovazione: Censis, il 90% degli italiani ritiene fondamentali gli obiettivi di “Agenda digitale”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Chi ha avuto vantaggi reali dall’innovazione? A porre l’interrogativo è il Rapporto 2016 Cotec-Chebanca sulla cultura dell’innovazione “Italia, Chefuturo!”,  a cura del Censis anticipato all’Edison Innovation Week. I lavoratori che hanno tratto vantaggi dalle innovazioni degli ultimi vent’anni, si legge in un comunicato, “sono individuati soprattutto tra gli imprenditori, che hanno visto aumentare i profitti: lo pensa il 38,5%. Seguono i manager, che hanno ottenuto ingaggi migliori (23,6%)”. Largamente condivisi tutti gli obiettivi contenuti nell’Agenda digitale: il 90% degli italiani li ritiene “fondamentali o comunque importanti”. Su questo tema si gioca gran parte della credibilità dell’azione di governo in relazione al supporto all’innovazione. Un supporto che, fino a questo momento, viene giudicato dai cittadini “largamente insufficiente e inferiore a quello garantito negli altri Paesi europei”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *