Avvenire e l’Azione Cattolica sostengono le opere di carità del Santo Padre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

TarquinioDIOCESI – In quest’anno Santo della Misericordia anche la ricorrenza della Giornata per la Carità del Papa assume un significato particolare: per questo Avvenire si ripropone di dare un rinnovato sostegno alle opere di carità del Santo Padre, facendo del giornale stesso uno strumento a servizio della Sua carità. Il 26 giugno, infatti, tutto il ricavato delle copie vendute sarà devoluto all’Obolo di San Pietro.

In questo impegno Avvenire ha chiesto all’Azione Cattolica Italiana di essere ancora una volta partner dell’iniziativa per renderla efficace e capillare, così come avvenuto nel 2014 e 2015.Come è stato ben dimostrato gli scorsi anni in occasione della Giornata, l’Azione Cattolica è in grado di dare un contributo determinante per il successo dell’iniziativa.

Grazie all’impegno dei giovani e alla modalità di partecipazione estremamente semplificata infatti, potremmo predisporre diffusi nuclei di distribuzione (sono sufficienti 3 o 4 ragazzi e un coordinatore) che organizzino presso le proprie parrocchie, nella mattinata di domenica 26 giugno, la vendita del giornale ai fedeli.

Un’opera, questa, che contribuirà a far pervenire al Santo Padre un significativo contributo per le Sue opere di carità, e ai fedeli coinvolti una voce, quella di Avvenire, che li informerà compiutamente su questa missione spesso ignorata.

Riteniamo che quest’Anno Santo della Misericordia ci offra, con questa iniziativa, una rinnovata occasione per agire efficacemente per il Bene e, grazie all’evidenza che Avvenire darà all’iniziativa, riproporre a tutti i cattolici, ancora una volta, un esempio della straordinaria vitalità e dello spirito d’iniziativa dell’Azione Cattolica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *