Lungo weekend di sport al Circolo Nautico Sambenedettese

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CNSSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lungo weekend di sport al Circolo Nautico Sambenedettese, dal venerdì alla domenica vela e pesca sportiva impegnati in due eventi importanti della stagione in corso, i primi con la Sambenedetto/Pomo, Trofeo Ivano Giammarini, regata d’altura transadriatica e l’Adriatic Bluefin Thropy per i secondi, gara di pesca d’altura valevole come prova di selezione provinciale per i campionati italiani 2017, tutti e due inoltre insieme nel 1° Trofeo vela/pesca denominato CNS-DAY !!! La regata d’altura intitolata al compianto Ivano Giammarini, dopo qualche anno di pausa è tornata a dare lustro al sodalizio sambenedettese, le imbarcazioni hanno lasciato il porto nella serata di venerdì 27 prua verso la boa naturale dell’isola di Pomo (in lingua croata Otok Jabuka) un’isola vulcanica disabitata nel mare Adriatico, sita tra Pescara e Spalato, ad ovest dell’isola di Lissa. Nella nottata di sabato i primi arrivi, nella tarda mattinata di domenica gli ultimi. Su tutti in classifica generale ha prevalso l’imbarcazione “Reve De Vie” dell’armatore Ermanno Galeati, seguita da “Adrenalina a Mille” di Bruno Bucciarelli e da “Poquito” di Francesco Gullì. L’Adriatic Bluefin Thropy è andato in acqua invece sabato 28, otto imbarcazioni si sono date battaglia nelle sette ore di gara per aggiudicarsi la qualificazione alla finale dei Campionati Italiani Big Game Drifting del 2017. Insieme alla solita tecnica di “catch and realease” adottata da tempo, in questa edizione per la prima volta si è attuata per tutti i partecipanti la pratica del “tontag”, la taggatura dei tonni pescati e poi rilasciati, secondo il progetto portato avanti dalla FIPSAS insieme all’ICCAT, lo scopo di tale progetto è quello di supportare la ricerca e la sostenibilità della pesca al Tonno Rosso nel Mediterraneo. Al termine con tre catture valide ha prevalso l’imbarcazione “Hard Fish”, del comandante Giacomo Forti, al secondo posto “Selly” di Vittorio Felicetti, al terzo “TIC TAC” di Marco Giordani. Domenica 29 grande premiazioni e grande festa per tutti sul Moletto Parasabbia Tiziano del Circolo Nautico Sambenedettese. Alla presenza del Capitano di Fregata Gennaro Pappacena, Comandante Della Capitaneria di Porto di San Benedetto Del Tronto e del Presidente CNS Igor Baiocchi sono stati premiati i vincitori e i partecipanti alle varie competizioni compresa la combinata vela/pesca che vedeva uniti in un’unica squadra un equipaggio di vela ed uno di pesca, la somma delle singole posizioni acquisite ha determinato infatti la classifica del 1° Trofeo CNS-DAY, ha vincere è stata la squadra “C” formata da “Reve De Vie”(vela) e “Selly”(pesca), al secondo posto la “F” con “Poquito”(vela) e “Hard Fish”(pesca), al terzo la “B” con “Sibilla”(vela) e “Tic Tac”(pesca) Naturalmente trofei, coppe, targhe e applausi per tutti i partecipanti e grande soddisfazione per gli organizzatori del CNS che hanno messo in piedi una manifestazione complessa ed articolata, all’insegna dello sport e dell’amicizia. Il mare, la passione per il mare sopra tutto e tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *