VIDEO i rombi della Mille Miglia e delle Vespe nel week-end della Riviera delle Palme

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

VespeSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il terzo fine settimana di maggio nella Riviera delle Palme è stato all’insegna dei motori con due eventi di caratura nazionale legati alla storia e a veri e propri simboli della contemporaneità italiana.

Il primo è stato il raduno nazionale delle Vespe, svoltosi tra San Benedetto e Grottammare domenica 22 maggio e organizzato dal Vespa Club San Benedetto con il patrocinio delle due Città. Ben 200 vespe e vespisti da tutta Italia hanno invaso la Rotonda Giorgini, in un vero e proprio arcobaleno di questo motorino nato dall’ingegno di Corradino D’Ascanio e prodotto dalla Piaggio di Pontedera, in provincia di Pisa.

Una domenica suddivisa in due parti: quella mattutina in cui i vespisti hanno viaggiato lungo la Riviera delle Palme, arrivando fino a Grottammare Alta, uno dei borghi più belli d’Italia, per la benedizione e per il saluto del Sindaco Piergallini, del Consigliere delegato allo Sport Manolo Olivieri e del Presidente dell’Associazione Paese Alto Giuseppe Rivosecchi.

Accompagnati da un magnifico sole e da una spiaggia grottammarese invasa dai primi bagnanti e festeggiante i neo cresimati e comunicati, i vespisti hanno fatto ritorno a San Benedetto per il pranzo e il momento d’intrattenimento in cui sono stati consegnati premi speciali ai partecipanti: da quello di Miss Vespa a quello del vespista più lontano proveniente da Lamezia Terme, passando per il più anziano alfiere della Vespa, l’88enne Leo Buttafoco, un’istituzione della Città di San Benedetto.

Il raduno nazionale delle Vespe è stato anche all’insegna della beneficenza a favore della Misericordia di Grottammare.

Due giorni prima, in un contesto climatico differente, la Riviera delle Palme e la nostra Diocesi hanno ospitato dopo decenni d’attesa, lo storico passaggio della Mille Miglia. Dopo il passaggio per Cupra Marittima e Grottammare, i 450 equipaggi rappresentanti 40 nazioni hanno fatto sosta a San Benedetto nel ricordo di Pietro Laureati, storico partecipante alla manifestazione, a cui è stato dedicato un trofeo, andato alla coppia bresciana Vesco-Guerini, vincitrice dell’edizione 2016 delle Mille Miglia.

La Mille Miglia a San Benedetto non è stata solo un semplice passaggio, ma anche un vero e proprio ensemble di eventi, in particolare la mostra allestita all’interno della Palazzina Azzurra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *