Grottammare diventa il “Paese dei Balocchi”, il programma

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GrottammareGROTTAMMARE – Una grande festa rivolta ai bambini e a coloro che non hanno timore di affrontare la parte più fanciullesca che vive in tutti noi. Quattro giornate di musica, laboratori artistici, spettacoli teatrali, mostre e intrattenimento di strada all’insegna del personaggio più famoso uscito dalla penna di Carlo Collodi, Pinocchio, di cui a maggio si festeggia il compleanno. L’Associazione Paese Alto Grottammare è fiera di presentare “Grottammare Paese dei Balocchi”, manifestazione che rende omaggio al burattino/bambino più famoso del mondo.

L’evento si presenterà sin dalle sue prime battute come una vera grande festa rivolta ai bambini, bambini di tutte le età. Sarà infatti una parata accompagnata da banda musicale e figuranti che attraverserà le vie del centro di Grottammare a dare il via, domenica 29 maggio, a il “Paese dei Balocchi”. La manifestazione si sposterà poi il 2, il 3, il 4 e il 5 giugno nel vecchio incasato della città con tante attività e un unico filo conduttore, Pinocchio. Musica, laboratori artistici, spettacoli teatrali, mostre, pesche, intrattenimento di strada, balletti e approfondimenti sull’opera di Collodi animeranno i vicoli di uno dei più suggestivi borghi d’Italia.
“Grottammare Paese dei balocchi” nasce dalla grande passione e studio di Francesco Colella, pittore, scultore e direttore artistico dell’evento, che hanno portato alla realizzazione di 70 tavole dedicate a “Le Avventure di Pinocchio” e di un libro che le raccoglie: l’opera verrà presentata in anteprima il 2 giugno in Piazza Peretti. “Siamo molto fieri del lavoro svolto. – spiega il Maestro Colella – La bontà di ciò che è stato fatto è certamente testimoniata dal patrocinio che La Fondazione Nazionale Collodi ha voluto concederci. Speriamo che l’evento sia in grado di diventare un gioioso momento di aggregazione sociale, culturale e artistica. Vorrei inoltre ringraziare il Comune di Grottammare e l’Associazione Paese Alto, di cui faccio parte, per il sostegno fornito.”

Programma

One thought on “Grottammare diventa il “Paese dei Balocchi”, il programma

  • 21 maggio 2016 at 12:31
    Permalink

    Mi sembra una bella iniziativa ……peccato che non sono più un ..bambino!!
    Vi faccio tanti auguri per un successo della manifestazione che porterà Grottammare all’attenzione di molti.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *