Comunanza, la gioia del donare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Massimo Cerfolio

COMUNANZA – All’assemblea annuale per l’approvazione del bilancio consuntivo e preventivo della Croce Rossa Italiana Comitato locale dei Sibillini, non sono mancate le emozioni legate ad un grande senso di altruismo e fraternità.

La situazione economica del Comitato locale dei Sibillini non è delle migliori, causa il ritardo dell’erogazione dei rimborsi da parte dell’area vasta quattro, che mette in grosse difficoltà la gestione della struttura, alla quale manca per far quadrare i conti circa il quaranta per cento del bilancio. I ritardi e le negatività della burocrazia non hanno però deviato l’attenzione dal grande gesto del Sig. Bruno Pompei di Petritoli che, dopo aver lavorato per circa trent’anni presso la Indesit Company, poi da poco acquisita dalla Whirlpool Corporation, ha deciso di donare un defibrillatore alla Croce Rossa Italiana Comitato locale dei Sibillini. Lo strumento salvavita che ha il valore di circa milletrecento Euro è stato acquistato dal Sig. Bruno con i soldi in parte raccolti dai suoi colleghi come regalo per festeggiare la sua pensione e gran parte dalle proprie tasche. Un gesto di grande cuore da parte di un pensionato, che si sacrifica per il bene della comunità e che di questi periodi fa notizia vista l’aridità di cuore dell’uomo di tendere la mano al prossimo. Il Comitato locale dei Sibillini ha apprezzato doppiamente il gesto del Sig. Bruno, soprattutto per aver scelto l’area dei Sibillini non essendo la sua zona di nascita e di residenza ma un’area che per tanti anni è stata la sua cornice di vita, e lo ha premiato in segno di riconoscenza con un attestato di benemerenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *