giovani(Strasburgo) Sono attesi 7500 giovani venerdì 20 e sabato 21 maggio, a Strasburgo, per la seconda edizione di “Eye – The European Youth Event”. La sede del Parlamento europeo aprirà le porte agli under30 provenienti dai 28 Paesi Ue e da altre 11 nazioni europee per discutere del presente e del futuro dell’integrazione europea, con una visione giovanile; le idee e le proposte che emergeranno dalla due-giorni saranno raccolte e presentate alle istituzioni Ue. Il tema centrale sarà: “Together we can make a change”. Cinque i filoni principali delle discussioni: “Guerra e pace, prospettive per un mondo pacificato”; “Apatia o partecipazione, strategia per una democrazia viva”; “Esclusione o accesso, stop alla disoccupazione giovanile”; “Stagnazione o innovazione, il mondo del lavoro di domani”; “Fallimento o successo, nuove piste per un’Europa sostenibile”. Il programma prevede 150 attività che coinvolgeranno i partecipanti, fra cui audizioni, laboratori, ateliers, giochi di ruolo, dibattiti. La media d’età degli iscritti è 21 anni, per il 56% ragazze e il 44% ragazzi. Saranno inoltre presenti 200 esperti, politici, insegnanti, che affiancheranno i giovani durante Eye2016. Per informazioni: www.eye2016.eu.