Acquaviva in diretta RAI con il Tg itinerante e il Settimanale della TGR Marche

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Tg itinerante Acquaviva Picena

Foto di Barbara Marini

ACQUAVIVA PICENA – Il viaggio tra i comuni marchigiani denominato “Tg itinerante”, tornerà sabato 14 maggio ad Acquaviva a distanza di 7 anni. L’ultima visita della troupe di RAI Marche fu il 27 giugno 2009.

Due saranno le dirette: alle 12.25 la città della fortezza avrà 30 minuti “live” con “Il Settimanale”, il quale si aggiunge al tradizionale appuntamento delle 14 con il Tg itinerante, da 21 anni parte integrante dell’offerta della Sede Regionale RAI per le Marche.

A condurre la diretta e ad ereditare il testimone da Maurizio Blasi, saranno Barbara Marini e Anna Francesca Mezzina, alla guida di una puntata che si preannuncerà interessante.

Nel corso del Settimanale, verrà dato spazio all’Acquaviva storica ed enogastronomica, tra Sponsalia, Palio Del Duca, le caratteristiche Pagliarole e le peschette dolci, non mancheranno sorprese come il tradizionale servizio di teca che ritrae l’Acquaviva degli ultimi decenni.

Il Tg itinerante sarà un immersione nella storia acquavivana: si entrerà nel cuore della Rocca del Pontelli e scopriremo le bellezze del Municipio Cittadino, recentemente oggetto di visita delle Giornate FAI di Primavera.

Lunedì mattina e stato effettuato il consueto sopralluogo, con la giornalista Barbara Marini e i Telecineoperatori Carlo Bragoni e Antonio Sorrentino, che hanno visionato ogni dettaglio per la puntata del sabato.

Le dirette potranno essere visibili anche oltre i confini geografici marchigiani, andando sul sito www.tgr.rai.it. La diretta del Tg itinerante sarà visibile anche sul gruppo ufficiale “Tg itinerante TGR Marche”, con link, curiosità ed approfondimenti su Acquaviva.

Un momento di grande visibilità per Acquaviva, che sabato si presenterà al mondo, grazie al lavoro e all’operato del Servizio Pubblico televisivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *