FOTO Ad Acquaviva la Festa di san Giorgio alla Forola

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Domenica 1 maggio ad Acquaviva Picena si è svolta la tradizionale festa di san Giorgio in contrada Forola. Alle 14:30 circa era previsto il gioco della bottiglia I° Memorial Pasquale Girolami,  in passato questo gioco era molto partecipato.Il presidente del quartiere Forola Mariano Di Buò, ha comunicato che a causa del maltempo il comitato per i festeggiamenti e la Pro Loco di Acquaviva hanno deciso di rinviarlo a domenica prossima.

Il maltempo però non ha impedito che si celebrasse la Santa Messa in onore di san Giorgio a cui gli acquavivani sono molto devoti, erano presenti anche il sindaco Rosetti e il vice sindaco Balletta. All’inizio della Celebrazione Eucaristica il parroco don Alfredo ha benedetto l’acqua e vi ha immerso un ramoscello d’ulivo con cui ha poi asperso la comunità intervenuta. Durante l’omelia don Alfredo ha ricordato le parole del Papa Francesco, dove dice che il cristiano deve costruire per migliorare la società, per  mantenere il bene comune. Non costruire per distruggere quello che gli altri hanno costruito. Ha proseguito parlando di san Giorgio e di come egli si sia prodigato per il bene di tutti e abbia con la sua esistenza dato esempio di virtù cristiana. Dopodiché il parroco ha ricordato che tutti, nessuno escluso, può essere di aiuto ad un altro, ognuno con il proprio lavoro o con la sola presenza che può trasformarsi in amicizia, può confortare e rallegrare la vita di chi è in difficoltà. Ha sottolineato come poi molti giovani, partecipando al Giubileo dei Ragazzi, hanno mostrato il volto giovane della Chiesa. Facendo poi riferimento al Vangelo della domenica dove Gesù dice agli Apostoli che manderà loro lo Spirito Santo che farà nuove le tutte cose , così i cristiani devono attualizzare il Messaggio del Vangelo nella società attuale.

Patrizia Neroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *