Comunicazioni sociali: Weca, mercoledì 4 maggio “comunicare la fede tra i cristiani del 2016”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PersoneSarà dedicata a “comunicare la fede tra i cristiani del 2016” l’ultima diretta del percorso “Comunicazione e Misericordia”, il ciclo di sei incontri voluti dall’Ufficio Cei per le comunicazioni sociali e promosso dall’associazione Webcattolici italiani (WeCa). Nel corso dell’appuntamento in onda mercoledì 4 maggio, alle 18.30, si continuerà a riflettere, alla vigilia della 50ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, sulle parole di Papa Francesco per una comunicazione più autentica, misericordiosa e a misura di uomo. A proporre la sua riflessione sarà suor Maria Antonia Chinello, della Pontificia Facoltà di scienze dell’educazione “Auxilium”, che darà alcune indicazioni su come sia possibile “comunicare la fede tra i cristiani”, tenendo presente, come scrive Papa Francesco nel suo messaggio, che “è proprio del linguaggio della Chiesa trasmettere misericordia”. “Gli schermi digitali – fanno sapere i promotori dell’incontro – stanno trasformando anche l’approccio alla religione e alla spiritualità, soprattutto quella dei più giovani. I moderni riti di comunicazione e i nuovi sentieri della misericordia saranno al centro di questo ultimo dialogo, al quale potranno prendere parte anche gli ascoltatori intervenendo con domande e commenti, anche prima dell’orario di messa in onda, sulla pagina Youtube (www.youtube.com/webcattolici) o su quella Facebook (www.facebook.com/webcattolici) di WeCa”. Il programma completo del percorso, le repliche e le sintesi delle scorse dirette sono disponibili sul sito www.chiesacattolica.it/gmcs2016 e su Facebook all’indirizzowww.facebook.com/webcattolici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *