Progetto ‘Oltre lo sci’: il Gran Sasso protagonista

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

gransasso

TERAMO – Valorizzare la cima più alta dell’Appennino e in particolare il suo versante teramano: questo è l’obiettivo del progetto ‘Oltre lo sci’, nato e promosso all’interno dell’associazione culturale ‘La Manovella’ con la collaborazione dell’associazione sportiva dilettantistica ‘Mtb Teramo’ e della ‘Gran Sasso Teramano’.

L’iniziativa ha avuto origine dall’idea di rilanciare e valorizzare la bellissima ed efficientissima struttura della cabinovia, l’unica in Italia attrezzata anche per i disabili, capace di offrire attività e servizi non solo collegati alla pratica dello sci invernale. In vista della primavera e della prossima stagione estiva, infatti, sono stati messi a punto 6 percorsi mountan-bike, da fare anche a cavallo o a piedi, a partire dal punto di riferimento della Madonnina.

Con la stagione estiva ormai alle porte, saranno infatti quasi un milione i visitatori/turisti che calcheranno, come ogni anno, le spiagge abruzzesi, attratti dal mare e dai servizi offerti dalle coste.

Quest’anno, però, l’obiettivo è ancora più alto: riuscire a portare quei turisti anche in montagna, sulla cima più alta dell’Appennino, alla scoperta di territori e paesaggi molto suggestivi che, purtroppo però, vengono percorsi quasi solo d’inverno.

Il progetto ‘Oltre lo sci’ rientra, dunque, perfettamente nel settore delle attività dedicate allo sviluppo e alla promozione del territorio, al fine di valorizzare la bellezza e l’unicità di paesaggi gratuitamente offerti ai nostri occhi da Madre Natura.

Vivere la montagna anche in estate, non solo in inverno: forse una sfida? Anche, ma soprattutto un curioso e interessante invito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *