Subutteo, quarantaquattro squadre provenienti da tutta Italia si sfideranno oggi e domani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
SubutteoSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quarantaquattro squadre provenienti da tutta Italia si sfideranno oggi e domani (16 e 17 aprile) nei gironi di ritorno dei campionati italiani di Subbuteo al palasport Bernardo Speca. L’evento, come di consueto, è organizzato dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo e dall’Amministrazione comunale, grazie alla collaborazione dell’agenzia Stemar Viaggi e della Promoidea Service. Circa 400 le persone giunte a San Benedetto tra atleti, dirigenti e accompagnatori per oltre mille presenze complessive.
L’evento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa presso il Comune. E’ stata anche la prima uscita ufficiale di Maurizio Cuzzocrea, nuovo presidente della federazione eletto nel corso dell’ultima assemblea. “Il rapporto con San Benedetto è ormai consolidato – ha detto Cuzzocrea – E’ il terzo anno che il centro federale è ospitato dalla Riviera delle Palme e noi non possiamo che essere soddisfatti, sia dal punto di vista dell’accoglienza che degli impianti sportivi che ci vengono messi a disposizione. Per il futuro l’obiettivo è far diventare questi appuntamenti non solo eventi agonistici, ma anche occasione di scambi culturali e di carattere economico, con il coinvolgimento di eccellenze locali o legate ai territori di provenienza delle società sportive”.
Dal punto di vista sportivo, i gironi di ritorno stabiliranno la squadra campione d’Italia e le promozioni e retrocessioni nelle varie categorie. Nella corsa per lo scudetto a guidare la classifica sono le Fiamme Azzurre Roma con cinque punti di vantaggio sui F.lli Bari Reggio Emilia. Il Subbuteo Club Ascoli è impegnato in una drammatica lotta per evitare la retrocessione in Serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *