La diocesi a favore della popolazione Ucraina

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Palme Vescovo (15)Tratto dal sito della diocesi, clicca qui per conoscerlo

DIOCESI – Anche nella nostra Diocesi il sostegno umanitario ad un popolo bisognoso di riconciliazione di pace.

Il Vescovo Mons. Carlo Bresciani chiede a tutte le comunità della nostra Diocesi di accogliere l’invito di Papa Francesco a promuovere una speciale colletta domenica 24 aprile, per esprimere concretamente anche la nostra vicinanza a chi patisce le conseguenze del difficile momento che sta vivendo la popolazione Ucraina.

“In questo giorno, che è come il cuore dell’Anno Santo della Misericordia, il mio pensiero va a tutte le popolazioni che più hanno sete di riconciliazione e di pace. Penso, in particolare, qui in Europa, al dramma di chi patisce le conseguenze della violenza in Ucraina: di quanti rimangono nelle terre sconvolte dalle ostilità che hanno causato già varie migliaia di morti, e di quanti – più di un milione – sono stati spinti a lasciarle dalla grave situazione che perdura. Ad essere coinvolti sono soprattutto anziani e bambini. Oltre ad accompagnarli con il mio costante pensiero e con la mia preghiera, ho sentito di decidere di promuovere un sostegno umanitario in loro favore. A tale scopo, avrà luogo una speciale colletta in tutte le chiese cattoliche d’Europa domenica 24 aprile prossimo. Invito i fedeli ad unirsi a questa iniziativa con un generoso contributo. Questo gesto di carità, oltre ad alleviare le sofferenze materiali, vuole esprimere la vicinanza e la solidarietà mia personale e dell’intera Chiesa. Auspico vivamente che esso possa aiutare a promuovere senza ulteriori indugi la pace e il rispetto del diritto in quella terra tanto provata” ( Regina Coeli 3.04.2016)

Le offerte possono essere inviate o consegnate in Curia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *